Comuni

Napoli, vergogna via Duomo: è ridotta ad una discarica a cielo aperto

Verdi: “Centro storico invaso da delinquenza e rifiuti. Servono telecamere per punire gli incivili”

Napoli, 21 Marzo – “L’avevano ribattezzata ‘la strada dei musei’ ma sembra più una discarica a cielo aperto. Via Duomo vive una vera e propria emergenza rifiuti che prosegue oramai da settimane. Questo sconcio si consuma sotto gli occhi di turisti e residenti, costretti ad uno slalom tra la spazzatura”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal dirigente dei Verdi Enzo Vasquez. “Il centro storico sembra terra di nessuno – proseguono -. E’ invaso da spazzatura e delinquenti. Tra stese, richieste estorsive e sparatorie alcune zone sembrano più simili al Far West che al centro antico di una città. L’inciviltà di alcune persone, inoltre, rovina un’area che è patrimonio dell’Unesco.

Rifiuti ingombranti e sacchetti della spazzatura sono sversati in spregio alle regole sul conferimento. L’unica soluzione è che l’Asia installi quanto prima le telecamere per individuare e punire severamente i trasgressori. Solo con la massima severità si potrà evitare lo scempio al quale siamo costretti ad assistere”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print