Comuni

Napoli, Vergogna a Fuorigrotta: lastre di amianto abbandonate sul marciapiedi nel mezzo del centro abitato

Verdi: “Atto delinquenziale che abbiamo segnalato alle forze dell’ordine, qualora disponibili si utilizzino i filmati a circuito chiuso degli esercizi commerciali circostanti per identificare e punire severamente i responsabili”

 

Napoli, 12 Giugno – “Ci è stato segnalato che, in via Francesco Galeota a Fuorigrotta, qualcuno ha abbandonato, in pieno centro abitato, delle lastre d’amianto sul marciapiedi, nei pressi di un cassonetto, a due passi dalle abitazioni e dagli esercizi commerciali. L’area è stata recintata con un nastro e un cartello “Attenzione amianto”. Si tratta di un vero e proprio atto delinquenziale che, tra l’altro, rappresenta un vero e proprio attentato alla salute dei residenti. Purtroppo il problema dello smaltimento degli elementi in amianto e fibrocemento è sempre attuale. Troppo spesso delle imprese disoneste effettuano le rimozioni in maniera inopportuna, smaltendo tra l’altro i materiali nell’ambiente. Spesso questi vengono abbandonati nelle strade periferiche, stavolta si è arrivati addirittura ad uno sversamento in pieno centro urbano, tra l’altro a breve distanza da alcune scuole del quartiere”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal consigliere comunale del Sole che Ride Marco Gaudini. “Abbiamo segnalato il fatto alle forze dell’ordine – proseguono Borrelli e Gaudini –. La speranza è che, qualora disponibili, sia possibile utilizzare i filmati delle telecamere di videosorveglianza degli esercizi commerciali della zona per identificare e punire severamente i responsabili di questo atto criminale e ingiustificabile”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print