�
Sports

Napoli-Udinese 3-0: la Roma torna a meno due!

Napoli, 15 Aprile – Il Napoli di Maurizio Sarri, alla vigilia di Pasqua, strapazza l’Udinese per 3-0 e si avvicina a -2 dalla Roma.  La squadra di Spalletti, nel match dell’Olimpico contro l’ostica Atalanta, sbatte contro il muro orobico e non va oltre l’uno a uno.

Convincente la prova degli azzurri. Dopo un primo tempo sotto tono, nella ripresa i partenopei scendono in campo con un altro piglio, travolgendo la compagine di mister Del Neri.  Mertens, Allan e Callejon i marcatori della magica notte del San Paolo che spingono il Napoli ad un passo dalla seconda posizione in classifica.

LA CRONACA.  Il Napoli sale in cattedra dal primo minuto, imponendo ritmo e gioco. L’Udinese si difende con ordine, rinunciando quasi del tutto alla fase offensiva.  I  partenopei fanno la gara ma faticano a trovare lo spiraglio giusto per perforare la difesa friulana. La prima azione pericolosa è al 40’ di gioco. Corner battuto da Callejon stacca di testa Albiol ma la palla si alza sulla traversa.

Si chiude senza emozioni la prima frazione di gioco: molto possesso palla da parte degli azzurri ma pochissime le occasioni da gol.

Appena due minuti di gioco della ripresa e il Napoli passa in vantaggio. Jorginho illumina la notte del San Paolo con un assist al bacio per Mertens. Il folletto belga controlla e al limite dell’area friulana sgancia un missile che si insacca nell’angolo  alla sinistra dell’estremo difensore friulano Karnezis: 1-0. Ventuno i gol in campionato per il belga.

Siamo al 60’ e l’Udinese va vicinissima al pareggio. L’esterno Adnan, dalla trequarti lancia per il testone di Zapata. L’ex azzurro si alza in cielo e scaraventa con forza la sfera sul palo, con Reina fermo sulle gambe. La dura legge del calcio non fa sconti: dopo appena due minuti, gli uomini di Sarri raddoppiano. Hamsik recupera una gran palla al limite dell’area friulana e la cede immediatamente ad Allan, due i passi del brasiliano che spara una sberla vincente: 2-0.

Il Napoli è incontenibile e al 71’ di gioco triplica il risultato. Hamsik lancia per Insigne, tacco del napoletano deviato dalla difesa dell’Udinese. Riprende Mertens che prova la botta al fulmicotone ribattuta ancora una volta, ma la palla scivola nella zona di Callejon che al volo insacca: 3-0.

Gli azzurri controllano fino alla fine regalando ai tifosi la sorpresa pasquale più avvincente: vittoria e secondo posto ad appena due punti!

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print