Comuni

Napoli, trasporti pericolosi su scooter furgoncini e automobili: l’inciviltà che rende insicure le strade napoletane.

Borrelli (Verdi): “Casi ad ogni angolo di strada, alti rischi per la sicurezza. Occorre un giro di vite da parte dei corpi di polizia locale e delle forze dell’ordine per contrastare il fenomeno, prima che si verifichi una tragedia”

 

 

Napoli, 12 Novembre – “Continuano a pervenirci le segnalazioni, al ritmo di decine al giorno, dei trasporti pericolosi lungo le strade napoletane. Dagli scooter ingombrati come camion alla merce a rischio caduta nei cassoni dei furgoncini passando per i bagagliai e i tettucci delle automobili riempiti fino all’inverosimile, sono centinaia i casi che si verificano ogni giorno. Oramai c’è un fenomeno di inciviltà ad ogni angolo di strada, con alti rischi per la sicurezza. Ricordiamo, ad esempio, il caso della ragazza che qualche mese fa perse la vita dopo essere stata travolta dal carico perso da un camion. Addirittura tra le ultime segnalazioni c’è il conducente di uno scooter che trasporta una caldaia. Siamo ben oltre il limite dell’incoscienza”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Occorre che gli organi deputati al controllo concentrino le proprie forze per contrastare il fenomeno. La necessità di un giro di vite da parte dei corpi di polizia locale e delle forze dell’ordine è palese. Fino a quando questi soggetti si sentiranno impuniti continueranno a circolare per le strade in questo modo, mettendo a repentaglio la propria e l’altrui incolumità”.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa