Politica

Napoli tra le 10 città peggiori al mondo per il Sun, Langella (ALA-SC):”Invito direttore del tabloid inglese a Napoli a mie spese”

Napoli, 21 Luglio “E’ notizia di pochi giorni fa che il tabloid britannico ‘The Sun’ abbia inserito Napoli nella classifica delle 10 città più pericolose al mondo con Raqqa e Mogadiscio. La città di Partenope, nel servizio del quotidiano inglese, viene descritta addirittura come un enorme centro di spaccio, patria di cosche e gang con omicidi all’ordine del giorno. Insomma, quasi peggio della capitale dello Stato islamico! Mi chiedo come sia possibile un accostamento del genere e soprattutto sulla base di quali fattori e dati ‘scientifici’ sia stato realizzato l’articolo”. Lo sottolinea, in una nota, il senatore del gruppo Alleanza Liberalpopolare-Scelta Civica (ALA-SC) Pietro Langella secondo il quale quello del “Sun” rappresenta “l’ennesimo colpo basso sferrato contro l’immagine di una città, consentitemelo, tra le più belle e incantevoli al mondo”. 
 
“Non è mia intenzione fare polemiche – prosegue Langella – ma non credo affatto che Napoli sia quella descritta dal tabloid britannico mentre sono convinto che le periferie del capoluogo campano siano assolutamente più sicure rispetto alle banlieue parigine o ai sobborghi di Londra”. 
 
“Invito il direttore del Sun nella nostra città – aggiunge il parlamentare – gli pagherò io il costo del biglietto ed anche quello del soggiorno. Sarà mio ospite e gli mostrerò la ‘pericolosità’ di Napoli sia di giorno che di notte. A una condizione però: che documenti, magari con una telecamera nascosta ed in pieno anonimato, quanto vedrà con i suoi occhi”.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print