Magazine

Napoli, presentato “Il Giorno Più Bello Del Mondo”: il nuovo Film di Alessandro Siani. La magia portata in scena

Napoli, 5 Novembre Presso il Grand Hotel Vesuvio è avvenuta di recente, la presentazione dell’ultimo film di Alessandro Siani “Il Giorno più bello del mondoin uscita, nelle sale cinematografiche. Era presente il cast: Alessandro Siani e Stefania Spampinato, rispettivamente nei ruoli di Arturo Meraviglia e Flavia Mainardi. “Il Giorno più bello del mondo” è per i protagonisti della storia la proposizione di un ruolo d’impresario teatrale, come pure una dottoressa, convocata per occuparsi di un “caso particolare”: Gioele, nipote di Arturo quest’ultimo un bimbo dotato di poteri sovrannaturali.

Una fantastica favola, caratterizzata da una trama che attinge da un fatto inaspettato: l’eredità insperata di Arturo che stravolgere, l’esistenza. Il gioco è: raccontare una storia nella sua integrità, magari aggiungendo quei particolari che facciano divertire il pubblico. Tra il cast la presenza di due meravigliosi bambini: Leone e Sara, rispettivamente 4 e 10 anni; nel ruolo di Arturo, Siani che in molti lo ricordano nel ruolo legato ai personaggi di ‘’Benvenuti al Sud’’, un film che rappresenta una svolta importante. Nel film, che è un poco una favola, lo stesso Siani afferma: “Tutto nasce da lì, dal bambino che riesce con le sue magie a cambiare quello che c’è intorno; il suo personaggio è importante anche solo metaforicamente.

È il pensare che qualcosa di straordinario possa accadere nella nostra vita”. In sintesi gli attori del cast: Alessandro Siani, Stefania Spampinato, Giovanni Esposito e i piccoli d’età Sara Ciocca, Leone Riva, Stefano Pesce, Leigh  Gill, Jun Ichikawa, Nicola Rignanese, Benedetto Casillo, Enzo Paci econ la partecipazione di Enrico Iannello e Gianni Ferreri. La trama: “ Arturo Meraviglia è impresario di un piccolo teatro; un’inaspettata eredità di un lontano zio emigrato in America accende la speranza di rimettere su il suo teatro. L’adozione di due piccoli d’età è la svolta del racconto. Uno dei piccoli ha strani poteri d’illusionista. Un talento che non sfugge a strani scienziati che fanno altrettanto strani esperimenti dove lavora una bella ricercatrice interpretata da Stefania Spampinato.

Lo stesso Aleandro Siani afferma in una nota di regia: “ Ogni volta che preparo un progetto nuovo mi trovo davanti ad un bivio… provo a spiegarmi.  “Il Giorno Più Bello Del Mondo” è un film che vuole intrattenere il pubblico per circa due ore, seduto su di una poltrona di un cinema, per poi lasciarlo uscire dalle sale con un viso rilasciato e un cuore pieno.  E se poi qualcuno che ha appena visto il film ripetesse le battute o i tormentoni che maggiormente l’hanno impressionato appena uscito dalle sale… ecco questo sarebbe perfetto. In alternativa esiste “Il giorno più brutto  del mondo”: ovvero il pubblico esce scontento dalla sala, non può chiedere il rimborso del biglietto e l’unica frese che ripete è “ ma chi me la fatto fa”, stavo così bello a casa sul divano a vedermi una serie  tv!!!”.  Ed ecco la parola “chiave”: SERIE TV. Nella scrittura e nell’ideazione dei miei film precedenti non avevo mai considerato la forza ipnotica delle serie tv. ( alcune, non tutte, naturalmente). Ma 3 anni fa mentre concepito questo mio nuovo progetto, ho capito che intorno a me, a noi, qualcosa da un bel po’ stava cambiando. I nuovi strumenti tecnologici, gli effetti speciali e il linguaggio del fantasy stavano diventando i nuovi codici dell’’intrattenimento sia della tv ma anche del cinema. Soprattutto bisogna considerare cosa desidera l’”aspettatore”.

Non ho sbagliato a scrivere… io lo chiamo non SPETTATORE MA ASPETTATORE…Perché si aspetta qualcosa d’importante, divertente o emozionante. “. Riguardo alla protagonista femminile, Stefania Spampinato, è Siciliana di Catania e cresciuta in un piccolo paese ai piedi dell’Etna.  Si ricorda che ha ottenuto  piccole parti in film e serie televisive americane, ma la sua carriera ha avuto una svolta con il ruolo della Dott. essa Carina De Luca in Grey’s Anatomy. Tra i progetti futuri, il nuovo film di James Mangold Ford vs Ferrari  con Matt Damon e Christian Bale in uscita  a Novembre, una parte nel nuovo film animato “Spie sotto coperture” con Willi Smith. Sono sue parole in conferenza stampa: “ Come se avessi girato due film uno sul set e l’altro fuori dal set; quella fuori dal set è stata un’esperienza fenomenale perché Napoli è una città meravigliosa. Poi c’è un sacco d’arte; la visita al Cristo Velato è stata commovete; ho apprezzato, quello che mia ha dato maggior soddisfazione, la pizza napoletana”.

A una precisa domanda sulla differenza con il cinema americano, ha risposto di sfatare il mito che nel cinema americano non si può improvvisare. Sicuramente non te l’ho chiede nessuno. Rispondendo a un’altra specifica domanda ha precisato che il copione è piaciuto da subito; nonostante ci fosse del romanticismo, non era la commedia romantica classica. Le donne in questo copione sono delle donne forti, hanno una certa personalità. Il personaggio di Flavia, insieme alle altre donne, riesce a salvare la situazione studiando, in maniera ponderata, quello che si poteva fare.

 

Antonio Romano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa