Comuni

Napoli, Ospedale Cardarelli: l’azienda conferma che il reparto per le cure palliative non chiuderà

Verdi: “Soddisfatti di quanto comunicato, si tratta di un presidio di umanità che aiuta i malati terminali a concludere dignitosamente la propria esistenza. Si tratta di una bella notizia che arriva ad una settimana dalla scomparsa di Loredana Simioli”

 

Napoli, 4 Luglio – “Siamo molto soddisfatti di quanto comunicato dalla direzione dell’Aorn Cardarelli che ha confermato che il reparto per le cure palliative non chiuderà. La nota diffusa dall’azienda conferma che le voci che erano circolate circa una possibile chiusura del reparto di Terapia del dolore erano del tutto infondate. Il reparto rappresenta un presidio di umanità dove i malati terminali possono trovare aiuto per concludere dignitosamente la propria esistenza. Un luogo di civiltà dove i medici sono chiamati ad accompagnare, con dedizione e responsabilità, delle persone che oramai non hanno più speranza di guarigione”.

Lo afferma il consigliere regionale e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli. “La risposta della direzione del Cardarelli rappresenta senz’altro un’ottima notizia che arriva ad una settimana di distanza dalla scomparsa di Loredana Simioli che proprio in quel reparto ha trovato conforto negli ultimi giorni della sua vita. Che il reparto di Terapia del dolore rimanesse aperto era un suo personale desiderio e, in ossequio alla sua memoria, possiamo dire che la battaglia è stata vinta”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print