Politica

Napoli, Mara Carfagna (FI): “L’amministrazione de Magistris dilapida occasioni”

Napoli, 24 Luglio – “Questa amministrazione dilapida occasioni: la seduta del Consiglio è saltata per mancanza del numero legale. Rappresentava un’opportunità per accendere un faro su una gestione fallimentare del patrimonio immobiliare e la maggioranza ancora una volta ha dimostrato di non avere a cuore gli interessi della città e di un patrimonio che appartiene prima di tutto ai cittadini e che è uno dei piu preziosi d’Italia con oltre 60mila immobili per un valore di 2 miliardi e mezzo di euro che l’amministrazione in tutti questi anni non è mai riuscita a mettere a reddito. Un fallimento che fa male a Napoli perché questa Giunta può invocare tutte le leggi speciali che vuole, chiedere aiuto e gridare al complotto ma se non riscuote i canoni e non valorizza i beni, le casse resteranno vuote ed inevitabilmente  il Comune non avrà i soldi per garantire servizi di qualità.
In una città in cui il trasporto è al collasso, non si garantiscono il servizio mensa ai bambini e l’assistentato materiale a disabili ed anziani e si trascura il welfare, questo fallimento è  doppiamente grave. Senza contare che Napoli è un ente in predissesto sempre sul baratro del tracollo finanziario e i piani di riequilibrio si sono sempre poggiati su previsioni di incasso di alienazioni immobiliari che non si sono verificate. 
Se a questo aggiungiamo la carenza di alloggi pubblici per le fasce piu deboli e l’occupazione abusive, ci si rende conto di quanto poco sia stato fatto per dare futuro e prospettiva a questa città in 7 anni”. Così Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print