Sports

Napoli-Lazio 2-1: i cecchini Callejon e Milik mettono le ali agli azzurri

Napoli, 20 Gennaio – La prima partita dell’anno in campionato sembrava nascondere molte insidie pe il Napoli: le quattro pesanti assenze, Koulibaly in difesa, Hamsik e Allan a centrocampo e Insigne in attacco, facevano presagire una gara molto dura e difficile. Ma gli uomini di Carlo Ancelotti cominciano alla grande il 2019 battendo la Lazio per 2-1 e portandosi momentaneamente a -6 dalla Juventus. Ottima la partita degli azzurri contro una buona Lazio: intensità e qualità di gioco le armi  migliori che consentono ai partenopei di rompere l’equilibrio in campo e mettere in cascina tre punti d’oro per la classifica.

Trascinati da uno straordinario Fabia Rui e da un incontenibile Milik, autore di un gol-asso su punizione, gli azzurri centrano la nova vittoria al San Paolo.

Il Napoli passa in vantaggio al 34’ con Callejon che fulmina Strakoshia con una sberla sul primo palo. Tre minuti dopo la perla su punizione di Milik che in precedenza aveva colpito due pali.

Nella ripresa ancora due legni fermano Fabian Ruiz e Callejon, al 65’ la Lazio si fa sotto con un gran gol di Immobile che poi rimane in dieci per 70’ per l’espulsione di Acerbi. La squadra di Ancelotti si conferma una compagine solida capace di saper anche soffrire e di produrre un ottimo calcio. Ancora una sconfitta contro una big invece per gli uomini di Inzaghi, adesso quinta dietro la Roma.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa