Comuni

Napoli, la truffa delle false sanificazioni per il Coronavirus per derubare negli appartamenti

Verdi: “fate attenzione, nessuno è autorizzato a presentarsi a domicilio per effettuare le sanificazioni. Attenzione anche a chi propone tamponi a domicilio”. Nuova denuncia contro la vergogna delle mascherine a prezzi record.

 

 

Napoli, 13 Marzo – Neanche le emergenze sanitarie sembrano essere un valido motivo a far sospendere le attività dei truffatori, ma anzi rappresentano per essi una nuova opportunità.

Approfittando dell’epidemia da Coronavirus alcun persone, spacciandosi per incaricati del Comune per effettuare interventi di sanificazione, si stanno introducendo in condomini e in appartamenti per derubare i malcapitati, soprattutto anziani.

A Napoli nel Rione Sanità due individui si sarebbero introdotti con questa stratagemma in casa di un’anziana signora derubandola di 700 euro.
“Come a Napoli anche a Castellammare ci sono truffatori che propongono sanificazioni a tamponi a domicilio ma nessuno è stato autorizzato dal Comune o da altre istituzioni per effettuare queste operazioni. Ci sono persone squallide che approfittano di questa emergenza, dove le persone sono costrette a stare in casa da sole, per commettere truffe. Allora invitiamo tutti, soprattutto le persone anziane, a stare molto attenti e a non lasciarsi ingannare. Se si hanno dei dubbi è meglio prima contattare un familiare, un figlio per avere chiarimenti oppure i numeri istituzionali. Tutti gli aiuti e gli interventi a favore delle persone anziane sole in casa, che in questo periodo sono state preventivate, vengono in ogni caso preventivamente comunicate agli interessati.” – hanno dichiarato Il Consigliere Regionale del Sole che ride Francesco Emilio Borrelli ed il Commissario dei Vedi di Castellammare di Stabia Marilena Schiano Lo Moriello che ha raccolto diverse segnalazioni di tentativi di truffa nel suo comune. “Anche chi propone tamponi a domicilio – continua Borrelli che è anche membro della commissione sanità – bisogna stare attenti. Bisogna parlare solo con il personale sanitario accreditato e non dare credito a cialtroni e imbroglioni. Infine abbiamo segnalato 26 farmacie tra Napoli e provincia alla finanza per i prezzi che stanno praticando alle mascherine e ai disinfettanti”.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa