Comuni

Napoli, i ritardi nella raccolta dei rifiuti hanno scatenato gli istinti degli incivili: strade invase da cartoni e rifiuti ingombranti

Verdi: “Alcuni individui contribuiscono ad aggravare la situazione, invece di dare una mano per risolverla”

 

Napoli, 4 Luglio – “Le pagine social dei Verdi continuano ad essere collettrici di segnalazioni circa i ritardi nella raccolta dei rifiuti a Napoli e provincia. Purtroppo il problema è noto e riguarda il momentaneo blocco degli Stir che ha provocato dei ritardi nei conferimento da parte dei mezzi della nettezza urbana. Dalle segnalazioni che ci stanno pervenendo, però, abbiamo avuto modo di constatare che tale condizione, aggravata dalla concomitanza delle Universiadi, ha scatenato gli istinti più bassi degli incivili. Le strade, infatti, sono spesso e volentieri invase da cartoni e rifiuti ingombranti, che andrebbero smaltiti in altro modo, attraverso la raccolta differenziata e il conferimento al servizio di rimozione”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il portavoce del Sole che Ride in Campania Vincenzo Peretti. “Se gli incivili abbandonano i materassi o il mobilio in strada questo non fa altro che aggravare la situazione. In una condizione del genere servirebbe ben altro senso di responsabilità da parte dei cittadini, fermo restando che le amministrazioni devono risolvere il problema dei ritardi nel più breve tempo possibile. A tal proposito continua senza sosta la nostra attività di monitoraggio della problematica e di stimolo nelle sedi istituzionali per addivenire ad una conclusione dello stato di disagio”.

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa