Comuni

Napoli, Floridiana: decine di gattini uccisi dalle azioni violente dei gruppetti di teppisti

Verdi:”Inquietante spirale di violenza nei confronti degli animali. Urgono controlli all’interno della Floridiana, abbiamo inviato una nota a Soprintendenza e Comune di Napoli”

 

 

Napoli, 25 Ottobre – “Siamo preoccupati dall’inquietante spirale di violenza nei confronti degli animali degli ultimi mesi. A partire dal povero coniglio Roger, lapidato a Lacco Ameno, abbiamo documentato diversi episodi di questo genere. Ora ci troviamo a fare i conti con una nuova pagina nera: la lapidazione dei gattini all’interno della Floridiana al Vomero. Un fatto particolarmente grave che riporta in primo piano il tema della carenza di controlli all’interno della struttura. Lungo i viali del parco, infatti, può succedere di tutto senza che nessuno intervenga. E ne paga le conseguenza la colonia di gatti che è uno dei simboli della Floridiana”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere del Sole che Ride alla V Municipalità Rino Nasti commentando l’articolo apparso su “Il Mattino”. “Dinanzi alla notizia di decine di gattini morti a causa della cattiveria dei teppisti vanno assolutamente aumentati i controlli all’interno della struttura. Per questa ragione abbiamo inviato una nota alla Soprintendenza che, congiuntamente al Comune di Napoli, gestisce la struttura. Occorre garantire la sicurezza non solo degli animali ma anche delle persone perbene che vogliono usufruire del polmone verde del Vomero senza il timore di brutti incontri”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa