Comuni

Napoli, degrado fuori controllo e tendopoli dei disperati nel sottopasso dello Stadio San Paolo

Verdi: “Un pericolo per i clochard e per gli automobilisti. Sversamenti abusivi, accampamenti di senzatetto e coppiette che si appartano in auto tra i rifiuti. Serve una nuova bonifica”

 

 

Napoli, 11 Giugno – “Ci sono pervenute diverse segnalazioni circa le condizioni di degrado in cui versa il sottopasso di via Claudio, che, passando sotto lo Stadio San Paolo, mette in relazione via Cinthia e piazzale Tecchio. Gli incivili non si fanno scrupolo di sversare rifiuti negli spazi a lato delle carreggiate. Lo spazio dinanzi gli ingressi dei parcheggi sotterranei realizzati in occasione dei mondiali di Italia ’90, costruiti ma mai entrati in funzione, è spesso interessato dalla presenza dei senzatetto.

I clochard e gli sbandati cercano in ogni modo di introdursi negli spazi del parcheggio creando una sorta di tendopoli dei disperati che vanno aiutati in altro modo e non certo permettendogli di realizzare insediamenti pericolosi per loro e per gli automobilisti. In passato hanno addirittura praticato dei fori lungo il muro perimetrale per introdursi all’interno. A tali problematiche si aggiunge la pessima abitudine di alcune coppiette che si appartano in corrispondenza di un tronchino in corrispondenza della corsia superiore, in uno spazio pieno di rifiuti”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal responsabile Ambiente del Sole che Ride Enzo Vasquez. “Come noto il sottopasso sarà interessato da una serie di lavori volti ad evitare gli allagamenti. Ma occorre anche una profonda opera di bonifica sul piano igienico e della sicurezza. Abbiamo inviato una nota all’Asia chiedendo di ripulire gli spazi invasi dai rifiuti. Già nel 2017 ottenemmo che gli spazi del sottopasso fossero sottoposti ad una pulizia straordinaria. Ora, a distanza di due anni, il problema è nuovamente attuale. Tra l’altro abbiamo segnalato le problematiche legate alla presenza di persone che si aggirano a piedi nell’area del sottopasso alla polizia municipale”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print