Comuni

Napoli, De Magistris a Radio Crc: “De Luca ha un piano per far fallire Anm”

Poi sulla Paranza dei bambini: “Fa un torto a Napoli. A chi fa comodo? Alla criminalità e a chi ha successo su tutto questo”.

Napoli, 21 Febbraio – “Il Presidente della Regione De Luca ha un piano per far fallire l’Anm”. Lo ha dichiarato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenendo stamattina su Radio Crc durante la trasmissione Barba & Capelli di Corrado Gabriele. “Ho ragione di ritenere – rincara la dose il primo cittadini – che nel suo piano ci sia la distruzione del trasporto pubblico a Napoli. Comune di Napoli e Regione impegnano più o meno la stessa cifra su Anm. Noi ci mettiamo 54 milioni. È l’unico caso in Italia in cui la cifra tra Comune e Regione è sostanzialmente identica. Noi abbiamo salvato Anm nonostante la Regione abbia fatto di tutto per non farcela salvare. Ho scritto a De Luca chiedendo un tavolo istituzionale per decidere che fare dopo la scadenza della concessione: la funzione del trasporto locale è regionale ed è stata data in concessione al Comune fino al 31 dicembre. Noi dobbiamo sapere da adesso se vuole continuare a darcela. Noi la chiediamo, sia chiaro. Perché De Luca non convoca il tavolo? Forse ci vuole portare fino alla fine per far scoppiare il bubbone? Sta giocando con l’Anm?”

Durante l’intervista, de Magistris è tornato anche sul film La paranza dei bambini. “Non ci sto a dire che Napoli sia Gomorra o La paranza dei bambini perché si fa un torto alla città. Questo tipo di ricostruzione, nonostante Roma stia molto peggio, si vuole fare solo su Napoli. La narrazione di film come Gomorra o come La paranza è che quella è Napoli, che quelli sono i bambini di Napoli: si fa un torto a tutti. Del resto chi accompagna la narrazione sostiene proprio la lettura di una Napoli persa, senza speranza. A chi fa comodo? Fa comodo al crimine e a chi si è costruito un personaggio su tutto questo”.

Ecco la registrazione integrale

https://www.mixcloud.com/radiocrctargatoitalia/luigi-de-magistris-barba-capelli-21-02-2019/

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa