Comuni

Napoli, Cumana e Circumflegrea: ritornano i soliti disservizi

Napoli, 27 Settembre – Questa mattina, venerdì 27 settembre, sono ritornati i SOLITI disservizi causati dalla disastrosa gestione dell’EAV, in particolare di Cumana e Circumflegrea.
Gli utenti partiti dalla stazione di Quarto alle ore 8,20 (circa), sono arrivati a Montesanto alle ore 9,27 (la media di percorrenza per questa tratta va dai 20 ai 35 minuti).
Oltre un’ora di disavventure e fermate prolungate a dismisura di tempo a causa del sovraffollamento e del MANCATO CAMBIO di treno “doppio” (come avviene di consuetudine alla stessa stazione di Quarto o a quella di Pianura per soddisfare la richiesta dell’elevato numero di passeggeri.
In particolare, gli utenti sono rimasti stipati in condizioni disumane nel treno alla stazione di Pianura per lungo tempo senza che giungesse alcuna comunicazione da parte degli operatori EAV sul loro destino.
Solo alla stazione di Soccavo è avvenuto il cambio del treno e le scene di malcontento da parte degli stessi utenti si sono manifestate con urla e screzi verso il personale EAV che si è giustificando tirando il ballo che i treni erano sovraffollati per una manifestazione studentesca.
Ci rifiutiamo di credere che la dirigenza EAV non fosse a conoscenza della citata manifestazione e che non abbia provveduto a far giungere treni “doppi”.
Ricomincia una nuova stagione e ricominciano i soliti disservizi, oramai noti e stranoti non solo all’utenza….e la dirigenza EAV è ancora lì.
Davide Brandi  
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa