Comuni

Napoli, Concorso per la selezione di 20 infermieri al Cardarelli. Il Tar dà ragione ai ricorrenti: alcune domande erano sbagliate

Verdi: “Assurdo che vengano sottoposti dei quesiti errati nel corso di una selezione. I concorsi rappresentano un costo consistente per le amministrazioni, è inaccettabile che non siano ineccepibili”

 

Napoli, 25 Luglio – “Restiamo basiti dinanzi alla pronuncia del Tar che dà ragione ai ricorrenti circa le domande del concorso per la selezione di 20 infermieri all’ospedale Cardarelli. Secondo la giustizia amministrativa i quesiti erano errati e non erano atti a determinare la selezione in maniera meritocratica. E’ assurdo che avvenga un fatto del genere in un concorso pubblico”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli. “Ci chiediamo come abbia fatto la commissione chiamata a redigere le domande a sbagliare. Tenendo conto che i concorsi rappresentano un costo consistente per le amministrazioni siamo di fronte ad un errore non scusabile”.  

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print