Comuni

Napoli, commozione ai funerali di Ulderico Esposito: il tabaccaio morto dopo un’aggressione nella stazione della metropolitana di Chiaiano

 Verdi: “Solidarietà alla sua famiglia, ora le istituzioni non si dimentichino di loro”

 

Napoli, 10 Luglio – “Esprimiamo la massima solidarietà alla famiglia di Ulderico Esposito. La scomparsa di un padre o di un marito rappresenta un momento terribile, il dispiacere per loro è amplificato dal modo in cui ha perso la vita la persona per loro più cara. Ora però non devono essere lasciati soli. Le istituzioni non devono dimenticarsi di loro. Troppo spesso le famiglie delle vittime di violenze e omicidi finiscono nel dimenticatoio, una volta spenti i riflettori sulla vicenda di cronaca”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli nel giorno dei funerali di Ulderico Esposito, il tabaccaio morto dopo un mese di agonia in seguito all’aggressione subita nella stazione della metropolitana di Chiaiano. “Circa l’accusato dell’omicidio attendiamo che la giustizia faccia il suo corso. Abbiamo piena fiducia nell’operato dei magistrati e siamo certi che gli sarà inflitta una pena commisurata alla gravità dell’atto che ha commesso”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print