Comuni

Napoli, cavallo condotto da un uomo in scooter: vergogna in via del Riposo

Verdi: “Ennesimo caso di maltrattamenti nei confronti degli equini. Tra corse clandestine e fughe che si concludono con la morte, il problema è reale. Abbiamo segnalato la targa del mezzo alla polizia municipale”

 

Napoli, 30 Maggio – “Un cittadino ci ha inviato una foto denuncia scattata in via del Riposo, nei pressi del cimitero di Poggioreale, in cui si nota un cavallo che procede lungo la carreggiata condotto da un uomo in scooter, ovviamente senza casco. Purtroppo è l’ennesimo caso di maltrattamenti nei confronti degli equini che ci troviamo a trattare. In questo caso abbiamo a che fare con una vera e propria violenza nei confronti del cavallo che è costretto a inseguire lo scooter. Tra l’altro tale modalità di conduzione è ovviamente contraria al codice della strada”.

Lo denuncia il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli con la responsabile animali del Sole che Ride Patrizia Cipullo. “Troppo spesso – aggiungono Borrelli e Cipullo – ci troviamo dinanzi a casi di maltrattamenti di questo tipo. Tutti ricordiamo le corse clandestine in periferia o i casi dei cavalli in fuga che sono morti dopo essersi scontrati con delle vetture in transito. Il problema delle violenze che gli equini sono costretti a subire è attuale e reale. In questo caso abbiamo segnalato la targa del mezzo alla polizia municipale in modo che gli agenti possano ravvisare le infrazioni e procedere a carico dei protagonisti di questa assurda vicenda”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa