Comunicati

Napoli, al via “Le imprese familiari della Campania, laboratorio di emozioni ed impegno sociale” a cura del Rotary Club Acerra-Casalnuovo

Napoli, 7 Novembre – 21 Novembre 2019, ore 19, nella splendida e suggestiva cornice di Palazzo Teodoro a Napoli, il Rotary Club Acerra- Casalnuovo “A. Montano”, grazie al socio Vincenzo Gesuele, organizza un INTERCLUB sul tema “Le imprese familiari della Campania, laboratorio di emozioni ed impegno sociale“, sostenendo un progetto editoriale innovativo del gruppo Giovani di Confindustria di Napoli, con il coordinamento di Salvatore Formisano, vicepresidente del Gruppo.

Tale progetto, confluito nel libro: «Un “affare” di famiglia: storie romantiche di giovani imprenditori» (Guida, 2019), narra nascita, difficoltà, sacrifici e successi di ventisei aziende napoletane, attraverso le voci di giovani imprenditori, i quali raccontano le proprie storie, la passione che nutrono verso il proprio lavoro, le responsabilità e il – talvolta complesso – rapporto genitori-figli.

Il Rotary, con il suo service internazionale, connette il mondo, unendo le persone e soprattutto condividendo le rispettive esperienze attraverso quel link naturale che sono le emozioni.

L’obiettivo diviene, dunque, quello di mettere in connessione le eccellenze imprenditoriali del nostro territorio, l’esperienza dei padri (ingrediente fondamentale per la crescita personale) e la moderna formazione dei figli. Connettere le generazioni per creare opportunità di sviluppo e di crescita economica e comunitaria.

Durante l’evento ascolteremo direttamente la voce dei Giovani Imprenditori-Autori (oltre la lettura con attori di alcune pagine del libro), ma anche di esperti in ambito finanziario e delle relazioni umane.

I fondi raccolti dalla vendita dei libri saranno devoluti al reparto di cardiologia pediatrico dell’ospedale Monaldi di Napoli, centro di riferimento per le malattie del cuore in età pediatrica sul territorio partenopeo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa