Comuni

Napoli, al via la cerimonia della IV edizione del Premio “Lazzara\o verace”

Napoli, 10 Luglio – Venerdì  19 luglio, nel giardino del ‘700 di Palazzo Venezia a Spaccanapoli, via Benedetto Croce n.19 (1° piano) – Napoli con ingresso dalle ore 18,00, si terrà la Cerimonia del Premio “Lazzara/o verace” (ovvero difensore e promotore della napoletanità e della cultura napoletana), giunta alla IV edizione.
Quest’anno verrà assegnato il Premio al Console Generale di Spagna a Napoli, S.E. Josè Solano Gadea, giunto al termine del suo mandato durato 4 anni.
Oltre al premio verranno assegnate anche le “benemerenze” ad altri due consoli, Beya Ben Abdelbaky Fraoua (Tunisia) e Viktor Hamotskyi (Ucraina) per l’interesse mostrato verso la cultura napoletana e per aver partecipato ai corsi di lingua napoletana tenuti dalla stessa associazione I Lazzari.
Altre “benemerenze” verranno riconosciute ad artisti, attori, musicisti, poeti, scrittori, operatori sportivi e del sociale che con le loro attività hanno contribuito a mantenere viva la cultura napoletana.
Saranno infine rilasciati gli attestati di “Lazzara/o verace” a tutti i partecipanti ai corsi di lingua napoletana che nel periodo settembre 2018 – giugno 2019, hanno seguito le lezioni presso la sede di Palazzo Venezia a Spaccanapoli.  
La serata sarà presentata dalla giornalista Raffaella Iuliano e da Cinzia Fragasso. Tra i presenti: M° Enrico Mosiello (chiatarra e voce) e M° Filidei Catalano (mandolino), il giornalista Ermanno Corsi, gli attori Lucio Ciotola ed Angelantonio Aversana, il presidente dell’Associazione I Lazzari, Davide Brandi, il presidente del Movimento Neoborbonico, Prof. Gennaro De Crescenzo, il giornalista Fiore Marro e tante altre personalità del mondo dello spettacolo, delle istituzioni e della stampa.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print