Comuni

Napoli, Al Vebo 2018 trionfano il design e la ricerca per bomboniera, articolo da regalo e casa

Dai confetti ai bicchieri,  dal bollitore con l’APP al decanter disegnato dallo chef Esposito, le nuove creazionipresentate alla diciassettesima edizione a Napoli

 

Napoli, 5 Ottobre – Design per oggetti sempre più ricercati, innovazione, attraverso la ricerca di materiali e tecnologie e centinaia aziende dall’Italia e dall’EuropaaVebo,il salone dedicato alla bomboniera, al regalo ed alla casa, inaugurato oggi a Napoli, dalla presidente della Mostra d’Oltremare Donatella Chiodo, accompagnata da Giuseppe Oliviero e dagli organizzatori Luciano e Marco Paulillo.

Una rassegna, che si concluderà lunedì 8 ottobre edalla quale partecipano oltre 20.000 operatori del settore provenienti da tutta Italia e dall’estero, che regista una crescita costante tanto da rappresentare un punto di riferimento in Europa per i tre settori.

Un appuntamento di lavoro in un contesto gioioso e giocoso dove si fondono tradizione, sviluppo e ricerca. In tutti i settori ci sono novità, a cominciare dai confetti, un prodotto senza tempo, ma in continua evoluzione. Cambiano le forme, i gusti, i colori, ma il confetto italiano, come insegnano duchi inglesi Harry e Meghan, che lo hanno scelto per il loro matrimonio, è quello più ricercato al mondo. Alla classica “anima” di mandorla vengono proposte alternative al cioccolato, frutta secca, canditi e persino creme e liquori. Nuove forme sferiche o persino di pesciolini e stelline,si affiancano a quella tradizionale ovale. Dal tipico bianco si spazianei coloripiù svariati per accontentare anche  altre occasioni di consumo.

 Le bomboniere, che siano per le cerimonie religiose o per eventi, dalla laurea al compleanno, hanno una gamma di generi e prezzi vastissima. Dalla scatola di cartone al prezioso oggetto di design. L’utilizzo deve essere quasi necessario, in caso di oggettistica e  quindi si spazia dalla candela ai profumi e dal cavatappi alle posate, molte di questi personalizzati con incisioni.

Qui il settore della bomboniera si incontra con segmento casa e oggettistica da regalo che alla diciassettesima edizione del Salone ha portato molte novità. Presentato da un’azienda bresciana il bollitore, che oltre ad avere un design  moderno ed elegante – somiglia ad una borsetta da donna – è fornito di un’App che consente l’accensione a distanza e il mantenimento di una temperatura costante.

Il vetro è un altro dei protagonisti del Vebo che oltre ad essere scelto come materiale per bomboniere ed oggettistica trova, grazie al design innovativo e alla personalizzazione, una nuova vita.E’ il caso di una azienda umbra, nata come vetreria scientifica che, oltre a presentare una linea di bicchieri veramente innovativa ha  realizzato, con la collaborazione dello chef Gennarino Esposito (che li ha disegnati per sue esigenze) originalissimi oggetti da portata per dolci e un decanter per vino con il quale l’ossigenazione è più rapida.

 Ma qualsiasi sia il settore è sempre la festa che vince ed è comune a tutti gli eventi. Per cui palloncini,  festoni, decorazioni e allestimenti per la tavola in occasione di ricorrenze sono declinati in ogni colore forma e genere. Come dire che per fare festa non ci sono limiti e c’è spazio per tutti i gusti e per tutti gli eventi.

 

            

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *