Comuni

Napoli, Aeroporto di Capodichino: i rumori provenienti dalla piazzola di sosta degli aerei rendono la vita impossibile a chi vive nelle vicinanze: “Situazione insostenibile da sei anni a questa parte, con un picco da marzo a settembre”

Borrelli e Simioli: “Inaccettabile che la piazzola procuri dei disagi a chi vive vicino, la Gesac deve procedere all’insonorizzazione”

 

Napoli, 4 Ottobre – “Sono sei anni che viviamo un inferno a causa della piazzola di sosta degli aeroplani creata all’interno dell’aeroporto di Napoli al confine con San Pietro a Patierno. Abito con la mia famiglia in via Agello e siamo costretti a subire dei rumori assordanti che provengono dall’aeroporto praticamente ogni giorno. Da marzo a settembre la situazione diventa ancora più insostenibile con il rumore che ci accompagna per l’intero arco della giornata. Oltre al rumore c’è anche una forte puzza di carburante nell’aria. Così non si può andare avanti”.

Nicola Ucciero vive in un’abitazione a pochi metri dal muro di cinta dell’aeroporto. Una struttura che è assolutamente inadatta a contenere i forti rumori che provengono dalla piazzola. Ha segnalato il problema, con video e foto, al consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Tale situazione – affermano Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli – è inaccettabile. Non si può rendere la vita impossibile ai cittadini che vivono a ridosso dell’aeroporto. Lo scalo di Napoli ha avuto un’impennata del traffico negli ultimi anni ma non possiamo accettare che siano i cittadini a pagarne le conseguenze. Trattandosi di un aeroporto che si trova praticamente in città, occorre adottare tutte le contromisure atte a contenere i problemi che il traffico aereo può provocare ai residenti nelle aree circostanti. Nel caso della piazzola è palese che occorra procedere ad un’opera di insonorizzazione dello spazio destinato alla sosta dei veicoli in modo da contenere il rumore che rende la vita impossibile agli abitanti di San Pietro a Patierno”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa