Comuni

Napoli, 900 agenti in più per le Universiadi: ora i rinforzi si vedono

Verdi: “Che restino a Napoli anche dopo la fine della manifestazione, la città ne ha bisogno”

 

Napoli, 5 Luglio – “Da tempo denunciamo le carenze di personale che indeboliscono l’azione delle forze dell’ordine a Napoli. A più riprese abbiamo chiesto al ministro Salvini di tenere fede alle sue promesse di inviare rinforzi, evidenziando come le sue parole non abbiano mai avuto un reale seguito. In occasione delle Universiadi sono state inviate a Napoli 900 unità per garantire la sicurezza dell’evento e la sicurezza si vede. La presenza delle forze dell’ordine è tangibile e l’azione è senz’altro più efficace. Peccato che i tutori dell’ordine che sono arrivati in città sono destinati andare via dopo la conclusione dell’evento”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “La nostra idea – prosegue Borrelli – è che un numero simile di unità debba essere inviato a Napoli al di là dell’evento, per combattere quotidianamente la malavita. Purtroppo la città e la provincia sono costrette a fare i conti, quotidianamente, con un’ondata delinquenziale che sta impattando in maniera particolarmente pesante sul tessuto economico e sociale. Occorre dunque una risposta efficace da parte dello Stato. Finora abbiamo sentito tanti slogan da parte del ministro Salvini ma non abbiamo avuto modo di percepire alcuna azione determinata volta a combattere la malavita napoletana”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print