Comuni

Minorenne inneggia alla camorra in un videoclip musicale su Youtube

Borrelli e Simioli: “Ennesimo inno all’illegalità e alla delinquenza. Prodotto di pessima fattura, sotto tutti i punti di vista. Lo abbiamo segnalato alla polizia postale”

 

Napoli, 5 Novembre – “Ci è stato segnalato un videoclip musicale postato su Youtube da tale “Shanix”, un ragazzo, probabilmente minorenne, che si qualifica come originario di Brusciano. Nel brano che promuove, tra l’altro di pessima fattura musicale, inneggia alla malavita e alle dinamiche illegali che caratterizzano alcune aree. Purtroppo non stiamo parlando di un caso isolato. Oramai sono decine i video in cui cantanti giovanissimi, spesso con meno di 18 anni, inneggiano a camorra, criminalità e spaccio senza alcun ritegno. Esaltano i boss e le figure apicali della malavita eleggendole ad esempio”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Questi ragazzini realizzano videoclip, spesso sotto la supervisione di adulti, in cui si notano persone in scooter senza casco sui marciapiedi e svariate altre forme di illegalità. Abbiamo provveduto a segnalare il video alla polizia delle Telecomunicazioni e al Comune di Brusciano, chiedendo di valutare se sussistono gli estremi per un intervento dei servizi sociali o delle forze dell’ordine”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa