Massa di Somma, AperiCult: la cultura tra arte e gusto si fa in strada

Massa di Somma, 28 Maggio – Dal 30 maggio al 28 giugno la cittadina all’ombra del Vesuvio diventerà centro di cultura vesuviana. Musica, libri, enogastronomia di qualità, cabaret con gli artisti di Made in Sud allieteranno la Villa Comunale per la terza edizione di “AperiCult la cultura tra arte e gusto si fa in strada”, l’iniziativa promossa dal Comune di Massa di Somma e da quest’anno finanziata dalla Regione Campania. “Cultura come leva per il rilancio dei territori e come aggregatore sociale: questo il senso che abbiamo dato ad AperiCult e alle iniziative ad esso collegato – afferma il sindaco di Massa di Somma Gioacchino Madonna, da pochi mesi nominato Presidente della Comunità dei Sindaci che fanno parte del Parco Nazionale del Vesuvio – in strada, fuori ai bar cittadini e nella nostra splendida Villa Comunale abbiamo organizzato, grazie all’idea e all’impegno della vulcanica Clara Ilardo, un cartellone di eventi di grosso spessore, non solo per la presenza dei comici di Made in Sud. La scelta di affidare la Direzione Artistica a Ciro Ceruti è stata vincente”.

Non è il solito cartellone infatti e anche i comici che allieteranno le serate sotto le stelle vista Golfo di Napoli, dai terrazzi della Villa Comunale di Massa di Somma, attraverso le risate faranno pensare, soprattutto che con la cultura, l’arte, il teatro si rendono vivi i luoghi. Nello Iorio, Peppe e Rosaria, Mariano Bruno, Enzo e Sal, i Radio Rocket, Manu e Luca, lo spettacolo di Francesco Cicchella “Millevoci Tonight Show” (tutto il programma completo sulla pagina Facebook della rassegna Apericult a Massa di Somma) assieme alle presentazioni itineranti dei libri con gli autori (Massimo Piccolo, Lucia Stefanelli, Luca Trapanese, Giovanni Damiano) allietate dalla musica diella Siro’s Band, ad una sfilata di auto e motociclette d’epoca e a una serie di percorsi enogastronomici, rendono la terza edizione di AperiCult un evento da non perdere.

Si parte con la presentazione il 30 maggio alle 19.00 (presso l’edificio Sabin, alla presenza dell’avvocato Luigi Raia, Direttore dell’Agenzia per il Turismo della Regione Campania e di Agostino Casillo, Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio) del Presidente di Federalberghi Costa del Vesuvio Adelaide Palomba e a seguire il concerto dei Migrangels una big band nata da un progetto di inclusione sociale che attraverso la musica ha abbattuto le barriere di razza e culture grazie all’impegno del prof. Giovanni Russo dirigente didattico Cpia.

 

Per info: VesuvioHub 3382279922