Comuni

Marigliano, nuovo appuntamento con Marigliano LetterArt: ospite lo scrittore Massimo Piccolo

Marigliano, 17 Ottobre – E’ previsto per domenica 28 ottobre, alle ore 17.00, un altro appuntamento con la rassegna Marigliano LetterArt di Deborah Daniele che presenterà al pubblico “Estelle” la tanto apprezzata fiaba moderna nata dalla penna dello scrittore pomiglianese Massimo Piccolo.

“Sono entusiasta all’idea di ospitare Massimo Piccolo – dichiara l’ideatrice della rassegna Deborah Daniele – con la sua Estelle. Ho modo di leggere parecchi libri e pochi mi colpiscono davvero tanto. Questo è uno di quelli che mi ha lasciato sicuramente spunti su cui riflettere. Estelle non è una fiaba come quelle che di solito siamo abituati a leggere, nulla è mai scontato, niente è prevedibile e il finale ti spiazza davvero. Queste sono le due componenti che fanno impazzire i lettori: la riflessione e l’imprevedibilità”.

 Presenti alla rassegna, il presidente del circolo letterario anastasiano Giuseppe Vetromile, la docente di humanae litterae Vittoria Caso presidente dell’associazione culturale “Clarae Musae” e Annamaria Pianese presidente dell’associazione culturale “I colori della poesia” che supportano fin dall’inizio la rassegna artistico- culturale mariglianese.

Marigliano LetterArt gode del patrocinio morale del comune di Marigliano. Sono previsti interventi da parte del sindaco Antonio Carpino e dal presidente del consiglio comunale Vito Lombardi.

Massimo Piccolo è scrittore, autore e regista.

Il suo debutto cinematografico “Assolo” è stato recensito in modo lusighiero da Anselmo Dell’Olio a “Il Cinematografo” su rai1 e dalla storica rivista “Ciak” per poi approdare al programma “Sottovoce” di Gigi Marzullo.

A settembre, invece, uscirà un’intrigante short movie dal titolo Dolly con Tania Bambaci, Davide Devenuto e Antonio De Matteo. A dicembre è prevista l’uscita del docufilm “Gli anni del Bronx” con Peppe Lanzetta.

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa