Comuni

Marigliano, graffiti jam “City hunters” in memoria di Walter Molli

A partire dalle 10.30 fino a tarda sera in Area Mercato si terrà l’evento che coinvolgerà writers, dj e breakers

 

Marigliano, 9 OttobreCity Hunters graffiti jam vol.1 è un elogio all’arte viva di Walter e al suo percorso artistico. La manifestazione in memoria dell’artista, con il patrocinio morale del Comune di Marigliano, trae il suo nome proprio da una delle mostre personali di Walter Molli: “City Hunters” realizzata a Lione nel 2014.
Durante la permanenza in Francia, l’artista Walter Molli inizia a esprimere la sua sperimentazione artistica non concettuale, coerentemente sviluppata e culminata nei progetti successivi. La sopravvivenza urbana, delineata nei contorni dei predatori e cacciatori notturni; parallelismi sottili che rimandano al contesto dei graffiti nel tessuto urbano e ai writers, i protagonisti di questo fenomeno.
Walter vive! City Hunters graffiti jam vol.1 porterà nella sua Marigliano i “cacciatori della città”: artisti affermati, pronti ad esprimere la propria arte nel contesto urbano in cui Walter ha vissuto ed operato, nel ricordo indelebile di un artista di talento e uomo virtuoso. La manifestazione si svolgerà domenica 13 ottobre nell’area Mercato di Marigliano, a partire dalle ore 10.30.
Gli artisti e amici di Walter realizzeranno pitture murali su parte delle mura di cemento armato che delimitano l’area, accompagnati dalla selezione musicale di alcuni esponenti della scena campana e la possibilità di usufruire del linoleum per i breakers.

 

Biografia
Walter Molli nasce a Napoli nel 1984. Da sempre appassionato di disegno ha mostrato sin da tenera età una spiccata inclinazione per la composizione. Intorno al 2000 entra nel mondo dei graffiti, venendo a contatto con una comunità artistica mutevole e creativa. Parallelamente nutre una forte passione per l’arte classica, la computer grafica, la modellazione 3d ed il rendering.
Una prima sintesi del suo percorso artistico arriva con la scelta del percorso di studi universitari iscrivendosi alla facoltà di Architettura (percorso concluso con la laurea nel 2013).
Oltre a numerosi inviti a convention di graffiti comincia a prendere parte alle prime collettive d’arte sperimentando le più svariate tecniche, dalla pittura ad olio agli acrilici, dall’acquerello allo spray, dalla fotografia alla stampa digitale. Dopo un anno di permanenza in Spagna (Granada, 2008) e un successivo soggiorno francese (Lione, 2014-15) Walter vive e lavora a Napoli; la sua ricerca pittorica spazia parallelamente dallo studio del ritratto e della figura ad un lavoro di catalogazione fotografica e successiva composizione architettonica, senza mai abbandonare l’ispirazione proveniente dalla pratica dei graffiti e della street art. Dipinti ad olio, Acquerelli e Stampe Artistiche di Walter sono state acquisite in Collezioni Private di molte città italiane, di Lione (Francia), di Losanna (Svizzera), in Spagna, in USA etc.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa