Comuni

Mariglianella: Rendiconto di Gestione 2015, Aggiornamento D. U. P. e Bilancio di Previsione Finanziario 2016-2018 approvati dal Consiglio Comunale

I conti in regola e la persistenza degli equilibri di Bilancio dell’Ente Comunale sono stati riscontrati  lo scorso 18 maggio nel Consiglio Comunale di Mariglianella, svolto sotto la presidenza del dott. Vincenzo Esposito e con l‘assistenza del Segretario Comunale, dott. Gianluca Pisano. Nella pubblica seduta ordinaria, presso l’Aula Consiliare del Municipio in Via Parrocchia, fra i vari argomenti posti all’ordine del giorno vi erano i seguenti: Approvazione del rendiconto della gestione-Esercizio finanziario 2015; Aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) 2016/2018 e Approvazione del Bilancio di Previsione Finanziario 2016-2018 (art. 151 del d.lgs. 267/2000 e art. 10, d.lgs. 118/2011). L’approvazione degli stessi è avvenuta con i voti favorevoli della Maggioranza guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, mentre dei quattro Consiglieri Comunali di Opposizione tre hanno votato contro ed uno era assente perché ammalato.

Dai conti a consuntivo è emerso che nonostante una difficile riscossione delle Entrate dovuta in particolar modo ai continui tagli dei trasferimenti Statali e Regionali, quest’Amministrazione è riuscita comunque a garantire contributi alle associazioni per la realizzazione manifestazioni, ha assicurato fondi al Fondo Unico d’Ambito per lo svolgimento di attività sociali, ha effettuato un intervento di riqualificazione di Via Eduardo De Filippo, ha inaugurato la Casa dell’acqua, ha approvato il Piano di Protezione Civile ed ultimato i lavori dell’ex Sede Comunale.

Per quanto riguarda il Bilancio di previsione 2016, nonostante la congiuntura ancora in atto e le novità contenute dalla Legge di Stabilità 2016, che non favoriscono i piccoli comuni, comunque chiude con i totali a pareggio grazie anche ad una rigorosa spending review che ha visto escluse, per volontà dell’Amministrazione, le politiche sociali e quindi le fasce più deboli.

Queste le parole dell’Assessore al Bilancio ed ai Lavori Pubblici Arcangelo Russo: “Attraverso una revisione di tutti i mutui ancora accesi siamo riusciti a recuperare  dei residui di mutuo che ci permetteranno di realizzare interventi quali il rifacimento della palestra esterna della Scuola Primaria ed un progetto di arredo e decoro urbano. Inoltre con fondi ministeriali realizzeremo una ludoteca adiacente alla Scuola Media. Possiamo affermare che il raggiungimento del pareggio sia finanziario che economico è un risultato apprezzabile, soprattutto in questo momento critico della Finanza Pubblica e, ancora più in dettaglio, di quella degli Enti Locali”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print