Comuni

Mariglianella, intervento di pulizia delle caditoie rete fognaria comunale

Mariglianella, 23 Agosto – L’Amministrazione di Mariglianella, guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, nei giorni scorsi ha predisposto e fatto eseguire, tramite i competenti uffici comunali che hanno dato incarico ad una ditta specializzata, il periodico intervento di pulizia delle caditoie della rete fognaria urbana.

Questo intervento è fatto in previsione delle probabili piogge e per preparare l’agevole ricezione, il convogliamento e il deflusso delle acque lungo le condotte stradali fornite di caditoie e pozzetti di ispezione ognuno di essi oggetto di intervento, a prevenzione di possibili allagamenti.

Dopo lo svuotamento, mediante l’aspirazione dei materiali depositati nei pozzetti e la pulizia delle tubazioni annesse, i reflui raccolti sono stati conferiti in idonei ed autorizzati impianti di smaltimento. Ogni caditoia è stata poi lavata con adeguata strumentazione e ripristinata per la sua completa ordinaria funzione, quella di far defluire l’acqua nella rete fognaria. Dopo periodica pulizia assicurata con apposita attrezzatura, macchinari speciali e lance a pressione, con la rimozione di foglie e detriti che potrebbero intasare le caditoie, si possono serenamente affrontare anche forti precipitazioni senza subire allagamenti e conseguenti danni a cose e persone in ambito urbano.

Il Sindaco, Felice Di Maiolo, presente sul territorio nonostante il periodo di ferie in corso, ha voluto accertarsi dell’effettuazione di questo servizio allertando i competenti uffici comunali, ed ha poi espresso “la soddisfazione per la celerità e l’esauriente intervento che rassicura tutti noi Amministratori Comunali e la Cittadinanza per il corretto servizio preventivo, in considerazione di possibili temporali e forti precipitazioni che potrebbe creare non pochi problemi e rischi. Per questo, riscontrate le condizioni atmosferiche, abbiamo implementato questo servizio, per garantire constante efficienza delle caditoie ed evitare ristagno di acque meteoriche”.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *