Comuni

Mariglianella il Sindaco Felice Di Maiolo replica al Consigliere Comunale Leopoldo Esposito

Mariglianella: Sciacallaggio, megalomania e incompetenza del Consigliere Comunale Leopoldo Esposito del Movimento 5 Stelle

In risposta agli articoli apparsi in questi giorni su vari siti di informazione web  è opportuno, nell’esclusivo interesse dei cittadini, e ad onore della verità, dare alcuni chiarimenti. Nella seduta del Consiglio Comunale del 27 aprile 2016 fra i punti all’ordine del giorno vi era  l’adesione all’Ente Idrico Campano ai sensi dell’articolo 21 della Legge Regionale della Campania n. 15 del 2015, che recita: “Gli enti locali aderiscono all’Ente idrico con delibera di presa d’atto entro il termine di quindici giorni dalla pubblicazione dello Statuto. Oltre tale termine, il Presidente della Regione esercita, previa diffida all’ente locale ad adempiere entro ulteriori quindici giorni, i poteri sostitutivi, ponendo le relative spese a carico dell’ente inadempiente”.

Il Consiglio Comunale con senso di responsabilità e nell’interesse delle casse dell’Ente ha espresso il voto favorevole dell’intera Maggioranza, registrando l’astensione dei Consiglieri Mattiello, Russo e Cerciello ed il voto contrario del Consigliere Esposito del Movimento 5 Stelle. Lo stesso Consigliere si è visto respingere una sua ridicola proposta di emendamento che avrebbe provocato un’indebita  e illegittima ingerenza nelle premesse del deliberato che come anche i bambini sanno, sono di stretta competenza tecnica, ciò dimostrando, ancora una volta, la sua totale incompetenza. Dopo il voto espresso in sede di Consiglio Comunale, dove è ormai ben nota l’inadeguatezza del Consigliere Leopoldo Esposito a rappresentare correttamente i bisogni dei cittadini ed a svolgere un responsabile ruolo istituzionale, mi tocca respingere le sue spregiudicate e strumentali esternazioni fatte su social media e siti web con stravolgimento della verità. Ribadisco al Consigliere Esposito e chiarisco ai cittadini, che la mancata approvazione dell’adesione all’EIC avrebbe esposto l’Ente Comune ad una maggiorazione di spesa dovuta alla inevitabile conseguente nomina di un Commissario ad Acta.

Ricordo al consigliere che ancora una volta farnetica su facebook, che lo stile e il modus operandi mio e della mia Maggioranza sono ispirati esclusivamente all’onestà ed alla trasparenza. Non abbiamo bisogno di parlare nelle stanze chiuse, tanto è vero che lo facciamo sempre nei Consigli Comunali dove sempre, per la tua incapacità, risulti messo alla berlina, così come anche testimoniato dai cittadini presenti al Consiglio che colgono sempre il tuo crescente imbarazzo.

Sappi Consigliere Leopoldo Esposito,  che ti aspettiamo ancora per  confrontarci dove, come e quando vuoi. Quindi dico no! Smettila caro Leopoldo con questa opera di sciacallaggio e di mera propaganda politica e provocazione mediatica, perché non otterrai nulla dalla disinformazione ai cittadini. Sei capace solo attraverso un personal computer a dare sfogo alla tua vigliacca ed inconcludente megalomania, offendendo persone ed istituzioni e mostrando la tua incompetenza ed inadeguatezza al ruolo che occupi, mettendo in atto un continuo e diffuso scempio di civiltà umana e giuridica e offendendo anche l’intelligenza dei Cittadini di Mariglianella.

Sappi che attraverso il web puoi confondere solo quei pochi adepti che ancora ti seguono. Lascia stare il popolo di Mariglianella. I nostri concittadini sono un’altra cosa e vivono nella loro libera e dignitosa esistenza civile e culturale.

 

IL SINDACO  

Felice Di Maiolo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa