Comunicati

Mariglianella, il Sindaco Di Maiolo candidato al Consiglio della Città Metropolitana di Napoli

Mariglianella, 21 settembre 2016 – Il Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo, è candidato con la Lista Forza Italia nell’Elezione del Consiglio Metropolitano della Città di Napoli che si terrà Domenica 9 ottobre 2016. Verranno assegnati, per un quinquennio, 24 scranni agli eletti, scelti dai 1536 aventi diritto, consiglieri e sindaci,  fra i candidati distribuiti in 6 liste: Forza Italia; Napoli Popolare; Noi Sud; Movimento 5 Stelle; Lista con de Magistris e Partito Democratico.

Felice Di Maiolo, 53 anni, ha una ventennale esperienza di amministratore pubblico, prima come Vice Sindaco con deleghe alla Finanza Locale, allo Sviluppo Industriale, all’Ecologia, allo Sport e Spettacolo, al Commercio, ai Rapporti con Enti e Società Partecipate. Dall’anno 2010, e riconfermato nel 2015, è Sindaco del Comune di Mariglianella. Dal 2014 è membro del Comitato Direttivo Anci Campania. E’ impegnato nello sviluppo ed intensificazione dei rapporti intercomunali e delle comunità locali e, nella prospettiva metropolitana, guarda ai principi di sussidiarietà, differenziazione e adeguatezza. 

Porta questa sua corposa dote a servizio della Città Metropolitana ed in modo particolare dell’agro Nolano-Vesuviano-Pomiglianese, per non soccombere ad una politica napolicentrica che potrebbe ulteriormente emarginare le popolazioni ed i bisogni delle popolazioni della provincia interna la cui ricchezza civile, economica e culturale attende di essere ulteriormente sostenuta ed adeguatamente valorizzata.

E tanto con un forte sentimento di appartenenza territoriale nell’ottica della cura dei beni comuni ed del perseguimento dell’interesse generale nel rispetto di un modello già praticato, con importanti positivi risultati, di efficienza e di efficacia dell’Amministrazione Pubblica nella massima trasparenza e di ottimizzazione dei servizi con la più oculata gestione delle sempre più ridotte risorse finanziarie disponibili.

Ora, il Sindaco Felice Di Maiolo, si propone di poter dare più voce e rappresentanza attraverso la sua elezione in seno al Consiglio Metropolitano implementando l’applicazione del modello della partecipazione democratica, l’espressione della cittadinanza attiva, della condivisione delle scelte, dell’accoglimento delle istanze ed affiancamento delle comunità locali, in un generale processo di crescita e sviluppo, integrazione ed equilibrio dell’intero territorio della Città Metropolitana.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print