Comunicati

Mariglianella, il Manifesto dell’Amministrazione Comunale per il Giorno del Ricordo

Mariglianella, 10 Febbraio – L’Amministrazione Comunale di Mariglianella per il “Giorno del Ricordo” ha fatto affiggere un manifesto a firma del Sindaco Felice Di Maiolo e del Presidente del Consiglio Comunale, Vincenzo Esposito mentre dalla Casa Comunale è stata assicurata l’esposizione a mezz’asta delle bandiere dell’Italia e dell’Europa, così come disposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per tale ricorrenza e come comunicato dal Prefetto di Napoli, S. E. Gerarda Maria Pantalone.

 

 

 

Questo il testo della comunicazione pubblica rivolta alla Cittadinanza:

 

GIORNO DEL RICORDO

10 Febbraio 2017

Con la legge n. 92 del 30 marzo 2004 il Parlamento italiano istituiva tale solennità civile affermando che «La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale “Giorno del ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale».

I tragici fatti ricordati coinvolsero tanti cittadini: soppressi nelle foibe oppure obbligati nell’esodo dalle loro terre di origine.

L’Amministrazione Comunale e l’intera Comunità di Mariglianella rendono omaggio alla Memoria  delle Vittime di tanta violenza che ha segnato il secondo dopoguerra, con l’auspicio che non si ripeta mai più.

 

               Il  Presidente del Consiglio Comunale                         Il Sindaco

                       Dott. Vincenzo Esposito                                   Felice Di Maiolo

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print