Comuni

Mariglianella, Corbisiero (PD): “Dalla Regione Campania via libera all’utilizzo delle economie sui mutui per le opere pubbliche del Comune di Mariglianella”

Mariglianella, 13 Agosto – Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato l’agevolazione per i mutui contratti dagli enti locali con la Cassa Depositi e Prestiti. 

“Continua l’impegno del Partito Democratico per il Comune di Mariglianella. Il maxi emendamento al Collegato 2018 – dichiara Giovanni Corbisiero, segretario del PD di Mariglianella – libera circa 200.000 euro dalle economie del Comune di Mariglianella permettendo così di investire in nuovi progetti o di ampliare quelli già esistenti. Mentre gli altri continuano con la politica degli annunci, il Partito Democratico dimostra ancora una volta il proprio impegno per la nostra comunità cittadina. Vigileremo affinché le somme rese disponibili dalla nuova legge regionale siano utilizzate in maniera proficua e nell’interesse collettivo dei cittadini di Mariglianella”.

“Il maxiemendamento sostitutivo del testo del Collegato interviene su temi fondamentali tra i quali il fondo per il trasporto ferroviario delle merci, l’utilizzo delle economie sui mutui contratti dagli enti locali con la cassa depositi e prestiti, la liquidazione degli Iacp nell’ambito della riforma che ha dato vita all’Acer nell’interesse della ottimale gestione delle case popolari e a tutela degli inquilini, gli interventi a sostegno degli istituti per la ricerca e il sostegno economico alle donne colpite da tumore e dalle conseguenze dei trattamenti chemioterapici, la nascita della Società regionale unica del Polo ambientale, l’avvio del piano per la ricognizione dello stato della qualità dell’aria dei comuni campani” – ha spiegato il Presidente della Commissione Regionale Bilancio, Francesco Picarone (PD) – , un Collegato che mette in campo interventi significativi sul piano economico e sociale e che si inserisce nell’azione politica di ampio respiro e di grande svolta messa in campo dal Presidente De Luca e dalla maggioranza regionale”.
image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *