Attualita'

Lavoro, Papa Bergoglio:”Stolto far lavorare gli anziani con tanta disoccupazione giovanile”

Città del Vaticano, 28 Giugno – Papa Bergoglio parla al sindacato – nell’udienza riservata ai delegati della Cisl –  ricevuti in occasione del XVIII congresso nazionale, intitolato “Per la persona, per il lavoro”. Il tema del lavoro al centro del suo interessante discorso.

Il pontefice si scaglia contro le pensioni d’oro definendole un vero e proprio scandalo.”Le pensioni d’oro sono un’offesa al lavoro non meno grave delle pensioni troppo povere, perché fanno sì che le diseguaglianze del tempo del lavoro diventino perenni”.

Per il Papa una politica che tende a far lavorare gli anziani a lungo “è stolta e miope. Urgente è un nuovo patto sociale per il lavoro, che riduca le ore di lavoro di chi è nell’ultima stagione lavorativa, per creare lavoro per i giovani che hanno il diritto-dovere di lavorare”.

Far lavorare gli anziani a lungo, sostiene Bergoglio “obbliga una intera generazione di giovani a non lavorare quando dovrebbero farlo per loro e per tutti”.

 

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa