Sports

La nuova sfida Legea: le divise ufficiali per l’Associazione Italiana Arbitri della F.I.G.C. – Stagione Sportiva 2019/20

Coverciano, 24 Agosto – Ieri venerdì 23 agosto 2019 presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, si è tenuta la tradizionale conferenza stampa di inizio Campionato nella quale sono intervenuti il Presidente Gabriele Gravina della FIGC e il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri Marcello Nicchi.

Nel corso della conferenza stampa è stato dato ampio risalto alla Legea, nuovo sponsor tecnico della F.I.G.C.-Associazione Italiana Arbitri e sono state presentate al pubblico le nuove divise da gara che i direttori di gara e assistenti dalla Serie A, fino ai campi di periferia, indosseranno nel corso della stagione sportiva 2019/20.

 

LEGEAbrand storico italiano di abbigliamento sportivo, firmerà i kit gara, lo sportswear di allenamento e di rappresentanza e anche le calzature con una collezione innovativa e dedicata all’A.I.A.

«Per la nostra azienda entrare nel mondo arbitrale e accompagnare con i nostri capi gli arbitri e assistenti del calcio italiano è motivo di orgoglio – ha dichiarato il general manager Legea Luigi Franco Acanfora.

Con questa partnership, abbiamo raggiunto un traguardo storico che ci consente di essere presenti in tutti i campi da gioco, in ogni singola partita dalla Serie A fino alla terza categoria. É una grande occasione per Legea che, insieme alle altre politiche di sponsorship effettuate dall’azienda nell’attuale stagione, senza dimenticare quanto ad oggi svolto sin dai primi anni ’90, consacra definitivamente il marchio Legea sul panorama nazionale e internazionale.       

Sponsorizzare l’Associazione Italiana Arbitri della F.IG.C. rappresenta una sfida che affrontiamo con grande entusiasmo, mettendo in primo luogo a disposizione dei nostri partner le nostre competenze ultratrentennali per il perseguimento degli obiettivi congiunti».

LEGEA ha già attivato una serie di progetti e convenzioni, volti a garantire prodotti di qualità con prezzi accessibili, dalla facile reperibilità sul mercato data la capillare rete distributiva di LEGEA, favorendo l’uniformità dell’abbigliamento della classe arbitrale F.I.G.C. dai protagonisti della Serie A e B, fino agli addetti delle Sezioni Provinciali.   

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print