Magazine

LA ‘NAPOLI SOUND BAND’ torna a suonare dopo 28 anni

Il complesso si è esibito il 24 luglio in un concerto di beneficenza a favore dell’AGVH a Pomigliano

 

Pomigliano D’Arco, 25 luglio – A volte ritornano. Potrebbe essere questo il titolo di un romanzo che ha come protagonisti cinque freschi cinquantenni, animati dalla passione per la musica. Dopo 28 anni un gruppo musicale, scioltosi nel dicembre del 1990, torna a calcare i palchi della provincia. E’ la ‘Napoli Sound Band’ gruppo storico composto da Gennaro Esposito alle chitarre, Enzo Di Fiore al basso, Gennaro Di Leo alle tastiere, Antonio Messina alla batteria e Nando Sarnataro alla prima voce.

L’occasione è venuta con l’invito dell’associazione di volontariato AGVH (Associazione genitori e volontari per la tutela dei disabili) a partecipare ad una serata di beneficenza ed intrattenimento presso la propria sede di Pomigliano D’Arco, all’interno del parco dell’ex ‘Casa della madre e del bambino’. Canti, balli, poesie e tanto divertimento per cinquanta disabili ed i loro operatori. Una serata nel segno dell’allegria, con le note delle canzoni degli anni ‘60, ‘70 e ’80, Tanta voglia di lei, il Ragazzo della via Gluck, T’amo e t’amerò e tante altre.

L’A.G.V.H. è nata nel 1984 con il proposito di promuovere ed organizzare ogni iniziativa intesa a facilitare la completa integrazione delle persone portatrici di handicap nella società, nonché di contattare tutte le associazioni che si occupano dei problemi dei disabili per coordinare le attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica scambiare le informazioni utili allo studio e all’attuazione comuni nell’interesse delle persone disabili. All’interno di essa operano volontari e genitori che svolgono diverse attività di laboratorio avendo come obiettivo principale una terapia di tipo occupazionale.

“E’ stato un percorso emozionante quello di riuscire a riunirci dopo tanti anni – ha detto Enzo Di Fiore, l’anima della ‘Napoli Sound’ – ma alla fine siamo qui, come prima più di prima!”. “Un anno e mezzo di prove e tanti sacrifici, ma n’è valsa la pena – racconta raggiante Gennaro Esposito – Sono orgoglioso di tornare a suonare con questi miei fratelli di vita e fare musica anche solo per divertirci, pur di donare un momento di felicità a chi soffre ed è meno fortunato di noi”.

Prossimo appuntamento a ‘Saviano….sotto le stelle’, la kermesse estiva che vedrà la Napoli Sound esibirsi ancora il prossimo 31 agosto nello scenario dell’anfiteatro del Polifunzionale di via Musco.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *