Comuni

La Costiera Amalfitana pronta ad accogliere il Natale

I Presepi Viventi di Agerola e Montepertuso la Città – Presepe di Positano.

 

Positano, 21 Dicembre – Montepertuso è un piccolo borgo appartenente a Positano, una Città – Presepe. Il suo nome deriva dal fatto che sorge ai piedi di una montagna bucata. I vicoletti di Montepertuso, i cortili, le piazzette davvero minuscole, si trasformano in un presepe vivente con la partecipazione di tutti ma proprio tutti i cittadini. L’intero borgo diventa “palcoscenico” del Presepe Vivente. Interessante vivere anche l’attività preparatoria con la preparazione delle musiche natalizie e popolari, dei costumi, degli ambienti.

E domani, Sabato 21 dicembre 2019 al via ad Agerola la XXXII edizione del presepe vivente di Campora, frazione di Agerola, splendido borgo dei Monti Lattari che fa parte della Costiera Amalfitana. Si tratta di una delle rappresentazioni della Natività più suggestive dell’intera Campania.  L’evento si svolgerà anche il 26 Dicembre, 29 Dicembre, 4 Gennaio dalle ore 16 e 30 alle ore 21. Previste anche degustazioni degli antichi sapori.

Agerola è una vera terrazza sulla Costiera Amalfitana. Tanti i sentieri da vivere tutto l’anno come ad esempio il Sentiero degli Dei Un percorso altrettanto suggestivo, immerso nel verde dei boschi e delle felci dei Monti Lattari, è quello che attraversa il Vallone delle Ferriere, che prende il nome dai ruderi delle ferriere di origine medievale. Il Sentiero dei Tre Calli regala invece una piacevole scalata sul Massiccio Tre Calli, così chiamato per la tipica conformazione della dorsale rocciosa posta sulla valle, composta da tre cimali. Tra questi: Sentiero dell’Orrido di Pino (lunghezza 5 Km), Sentiero delle Fonti (lunghezza 5 Km), Sentiero della Praia (lunghezza 4 Km), Sentiero Denti del Gigante (lunghezza 7 Km) e Sentiero dell’Alba (lunghezza 4 Km).

Ad Agerola sarà possibile ammirare opere di interesse architettonico e culturale. come i resti del Castello Lauritano, una roccaforte realizzata con pietre calcaree ed immersa nel verde, visitare il Santuario di Maria SS. del Rosario, che custodisce una statua considerata miracolosa ed ancora la Chiesa di Santa Maria la Manna dove è invece custodita la Madonna della Manna, la Chiesa di S. Matteo Apostolo e la Chiesa di S. Martino. Da visitare anche il Museo Etnoantropologico  che raccoglie e custodisce tutta la storia antica del territorio, e tra le sue opere più preziose la Croce Processionale, una croce bifacciale, con motivi decorativi medievali, risalente al XV secolo.

Le prime tracce di presenza umana nel territorio risalgono molto probabilmente alle Prime Età del Ferro. Agerola è famosa nel mondo per la produzione di prodotti caseari come la mozzarella.

In seguito ai danni arrecati dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., il suolo fu coperto da un metro e mezzo di pomici per cui si registrò un certo spopolamento anche se l’allevamento bovino dovette rimanere florente, tanto che nella seconda metà del II secolo d.C., Galeno, medico di Marco Aurelio e Commodo, nel “De metodo memendi” (V,12) vantava la bontà e le qualità terapeutiche del latte prodotto sui Monti Lattari.

A MINORI – DOMENICA 22 DOCEMBRE
ore 17.00, Largo Brandolini
INAUGURAZIONE DEL PRESEPE ARTISTICO. 

NELLA CITTA’ DEL GUSTO SI POTRA’ VISITARE ANCHE IL PRESEPE DIPINTO CON BEN 100 FIGURE A MISURA D’UOMO CON LE NATIVITA’ DEI PIU’ GRANDI ARTISTI ITALIANI DAL ‘600 AL ‘900. 

 

Tutti di grande richiamo gli eventi del Natale in Costiera.

Fino al 24 Dicembre in diversi paesi della Costiera Amalfitana (Amalfi – Minori – Maiori – Ravello ), le zampogne suoneranno per tutto il giorno.

A Minori dal 25 Dicembre fino a metà Gennaio 2020: commedia natalizia nel Palazzo delle arti.

 

Ad Amalfi e ad Atrani la Notte di Natale con la spettacolare Calata della Stella.

 

IL 24 dicembre 2019 – ad  Amalfi. Alle  ore 23.45 si terrà la tradizionale calata della stella con fuochi pirotecnici. Spettacolari fuochi pirotecnici provenienti anche dal mare illumineranno la splendida Amalfi, al suono delle zampogne che saranno al seguito della processione del Gesù Bambino. Alle ore 24 la Santa Messa in Cattedrale. 

Ad Atrani negli stessi minuti : 140° edizione della calata della stella ore 23.30.

La Stella calerà giù dal monte Aureo, illuminando questo piccolo borgo di pescatori. In contemporanea o quasi partiranno fuochi pirotecnici che avvolgeranno Atrani in un abbraccio di colori intensi. Fuochi che partiranno da più punti diversi del borgo.

Il 26 – 28 e 30 dicembre 2019 ad  Amalfi: Cattedrale XXVII edizione di “Amalfi canta il Natale”, rassegna di cori polifonici

I CONCERTI DI CAPODANNO AD AMALFI E MINORI.

Il 1 gennaio 2020 ad  Amalfi: a mezzanotte, Capodanno in piazza e alle ore 12,00 Concerto di Capodanno nella Basilica del Crocifisso

A Minori: ore 12,00 Concerto di Capodanno nella Basilica di S. Trofimena

Dal 1 al 6 gennaio 2020

In diversi paesi della Costiera (Amalfi, Maiori, Minori, Ravello), sfilate delle bande folkloristiche di Capodanno.

 

I PRESEPI VIVENTI ED ARTISTICI DA DOMANI IN COSTIERA AMALFITANA. 

Domani il Presepe Vivente di Agerola sui Monti Lattari, in Costiera Amalfitana, 

PRESEPI AD AGEROLA Il  21, 26 e 29 dicembre 2019 e il 4 gennaio 2020, frazione Campora Dalle 16.30 alle 21.00 PRESEPE VIVENTE XXXII edizione
Info www.presepeviventeagerola.it ph. 3386115777 – 3688021038 – 3392428730

AMALFI Chiesa Santa Maria di Portosalvo ARTISTICO PRESEPE allestito dall’associazione Orizzonti Sereni Dal 7 dicembre, Grotta dello Smeraldo PRESEPE SUBACQUEO

MAIORI
Fino al 6 gennaio 2020, presepe alla Chiesa Convento San Francesco
Feriali dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30
Festivi dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 20.30
24 e 31 dicembre solo mattina
MOSTRA D’ARTE PRESEPIALE VIII EDIZIONE

A MINORI – PRESEPI a Largo Brandolini (Loc. Grotte) Basilica di S. Trofimena – Arciconfraternita SS. Sacramento Chiesa di S. Lucia Chiesa di S. Giovanni a Mare Chiesa di S. Michele Arcangelo (Loc. Torre) Chiesa di S. Gennaro (Loc. Villamena) Chiesa dei SS. Angeli Custodi (Loc. Monte) Presepe Artistico – Loc. Casa Palomba Presepe di Via S. Pietro Convento di S. Nicola – ex Circolo Lavoratori a cura di “Mastro Sassarro”. Presepe Dipinto di Palladino con più di 100 figure a misura d’uomo e le Natività dei grandi artisti italiani dal ‘600 al ‘900. 


A PRAIANO – IL PRESEPE INCASTONATO NELLA ROCCIA.
Lungo la statale, incastonato nella “grotta degli angeli” (detta anche “grotta del diavolo”), è possibile ammirare tutto l’anno un presepe in pianta stabile dell’artista Michele Castellano.

VIETRI SUL MARE
Borgo Marina, PRESEPE di LUCI,

 29 dicembre, 2 e 6 gennaio , ore 17.30,

Borgo Albori PRESEPE VIVENTE – 29 DICEMBRE , 2 e 6 GENNAIO – ore 17 e 30.
FINO AL  6 gennaio, via Ospizio 3
ESPOSIZIONE DEI PRESEPI TRADIZIONALI
Info associazione culturale C.A.T.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa