Politica

Industria italiana Autobus (ex Irisbus): “Un altro passo verso la soluzione positiva della vertenza”

Napoli, 6 Luglio –   – Questa mattina presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico si è tenuto un incontro sulla lunga e difficile vertenza dello stabilimento ex Iribus della valle Ufita alla presenza anche del Ministro e vicepremier Luigi Di Maio. Al tavolo è stato ufficializzato l’ingresso di Invitalia che è pronta ad intervenire nel capitale di Industria italiana Autobus, con l’intervento di un nuovo investitore privato. Questa operazione serve a garantire la liquidità necessaria a far ripartire la produzione negli stabilimenti del gruppo sia di Bologna che di  Avellino.

«Un momento importante – sottolinea Antonio Accurso segretario generale Uilm Campania – che rappresenta la svolta da noi richiesta per garantire le produzioni italiane, fino ad oggi svantaggiate rispetto a quelle della Turchia. Vigileremo affinché vengano rispettati i tempi e gli impegni presentati al tavolo. I lavoratori aspettano da troppo tempo».

«L’auspicio – ha invece commentato il segretario generale della Uilm di Avellino Getano Altieri – è che nelle prossime settimane si dia concretezza ai propositi del Governo, già troppe volte siamo tornati da Roma con tante speranze poi non realizzate. Speriamo sia la volta buona».

image_pdfimage_print