Comuni

Incontro Letterario “Guido De Ruggiero”: Veri Protagonisti I Ragazzi Delle Scuole Di Brusciano

Successo per l’Incontro Letterario Guido De Ruggiero. Alfonso Sabella ha presentato il suo libro

L’ Incontro letterario Guido De Ruggiero di sabato 28 maggio, ha sancito davvero un punto d’incontro, ma anche e soprattutto di confronto culturale tra i ragazzi delle scuole di Brusciano e gli illustri ospiti di questa quarta edizione.

Roberto Esse e Marilù Cervone moderano un appuntamento in cui gli argomenti principali sono la legalità, l’anticorruzione e la filosofia del illustre cittadino bruscianese Guido De Ruggiero. Ospiti dell’Incontro: il Magistrato Alfonso Sabella, il giornalista RAI Nello Di Costanzo e la Docente dell’Università Federico II di Napoli, la Prof.ssa Clementina Gily Reda, il parroco del paese Don Salvatore Purcaro.

L’ex Assessore alla legalità del Comune di Roma, durante l’amministrazione Marino, ha presentato il suo libro “Capitale Infetta”, dove presenta un quadro dettagliato sulla criticità delle amministrazioni e della macchina comunale capitolina in particolare. L’autore del libro evidenza il fatto che “Se le Amministrazioni riuscissero a seguire ciò che dice la Costituzione nell’Art. 4, comma II, cioè che chi è chiamato a svolgere le pubbliche funzioni dovrebbe farlo secondo i criteri di disciplina e onore, allora nessuna di esse avrebbe bisogno di assessori alla legalità”.  Il sindaco Giosy Romano oltre ad apprezzare ed essere in sinergia con l’analisi del Magistrato capitolino, ci ha tenuto a rimarca l’impegno profuso dalle scuole nella crescita culturale di Brusciano: “L’immagine più bella dell’edizione 2016 dell’Incontro Letterario Guido De Ruggiero è sicuramente quella offerta dai tanti giovani di Brusciano. Grande orgoglio per il premio ottenuto dalla redazione del giornalino “New Generation”, complimenti ai protagonisti del cortometraggio che ci porterà a Giffoni. Con nuove leve brave e preparate come loro, la città di Brusciano diventerà sempre più ricca di cultura”.

Veri protagonisti i ragazzi della scuola media dell’I.C. De Filippo- De Ruggiero che hanno saputo spulciare nella vita del Magistrato e tirare fuori domande interessanti e per alcuni versi, anche un po’ scomode a cui però il Magistrato ha risposto entusiasta per la giusta curiosità messa dai ragazzi nella ricerca. A animare ulteriormente la serata ci hanno pensato i bambini della redazione del giornalino scolastico “New Generation”, alunni della scuola elementare “Dante Alighieri”  che hanno rivolto domande alla docente Clementina Gily Reda sulla figura dell’illustre filosofo concittadino bruscianese Guido De Ruggiero prendendo spunto dal libro dell’autrice, di qualche anno fa, “Guido De Ruggiero: un ritratto filosofico”.      

Da vera redazione giornalistica poi, si sono confrontati sul lavoro con il giornalista di Rai Tre, Nello Di Costanzo, il quale dopo aver illustrato alcune sue esperienze sul campo, è stato felice di rispondere alle domande della “New Generation”, curiosi e impazienti di affacciarsi al mondo, così controverso e impegnativo, come è quello del giornalismo. All’insegna della cultura e del confronto, la proiezione del cortometraggio sul tema del bullismo “A che servono le parole”, regia di Enzo Morzillo a cui hanno partecipato i ragazzi dell’I.C.De Filippo – De Ruggiero e che prenderà parte al Giffoni Film Festival 2016.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print