Comuni

Il sogno azzurro di Sara Cammarano: la dodicenne di Carbonara che splende nel Napoli Femminile

Carbonara di Nola, 12 Aprile – Nel calcio le figure femminili che più fanno notizia sono le fidanzate dei giocatori, ma se a scendere in campo sono le donne cambia tutto ed il significato è più allettante. In questo caso più che di una donna si parla di una ragazza: Sara Cammarano, appena dodicenne e tesserata nella S.S.C. Napoli Femminile. Di origine carbonarese, Sara è diventata l’orgoglio del piccolo paese collinare, che conta appena 2.400 abitanti.

 

La sua passione per il calcio ha inizio all’età 6 anni quando entra nella squadra della Virtus Sangennarese, grazie a papà Giovanni e mamma Simona che hanno supportato la passione della figlia, guidandola e incoraggiandola. Infatti tutto viene ripagato quando all’età di 9 anni viene chiamata a far parte della Scuola Calcio Napoli Femminile – nel ruolo di centrocampista, indossando la maglia numero 7 – team con cui si allena presso il complesso sportivo “Kennedy” di Camaldoli. Il suo sogno?

 

Diventare una campionessa ed arrivare a giocare ai massimi livelli, ispirandosi alle gesta del suo idolo, Dries Mertens, attaccante del Napoli. E Sara ha un messaggio per quanti, come lei, coltivano grandi speranze fin da piccoli: non mollare mai nell’inseguire i propri sogni perché, con impegno, sacrificio e dedizione tutto si può realizzare.


image_pdfimage_print