Comuni

Il CULTFOOD arriva a Casalnuovo

Casalnuovo, 9 Luglio – Dopo il successo della prima edizione la città di Casalnuovo torna ad essere la protagonista del  Cultfood. L’ evento si è svolto sabato 30 giugno nel parco Urbano in via Buccafusca,  in collaborazione con “Slow food”, con stand e cucine on the road provenienti dal territorio Casalnuovese, pizze, birre, dolci, bibite e tanto altro. L’evento  è stato organizzato dall’ASSOCIAZIONE CULTURALE ARCHORA, nata due anni fa da un’ idea del presidente Pasquale Carbone, la Vice presidente Lina Mastrogiacomo e Linda Capuozzo. Da due anni l’associazione ha avuto nuovi soci: Ilaria Carbone, Pasquale Carbone, Antonia Aliberti, Antonio Festosi, Carmine Panico e Ida Stringile.

Un gruppo di ragazzi che condividono passioni, ideali con obiettivi in comune, sviluppando reti di collegamento anche con altre associazioni, cercando  di valorizzare il  territorio proponendo di diffondere la cultura. Ne è una prova il Cultfood. Un evento a cui un numero alto  di persone ha partecipato; dai piccoli che hanno trascorso la serata giocando con i gonfiabili e assistendo allo show di Enzo Ascione  mago- sputafuoco e ballando sulle note di Michael Jackson interpretato da Samuele Mastrilli.

I più grandi invece si sono lasciati andare con la Posteggia Napoletana dei Neapolis. Hanno aperto l’evento le ragazze del gruppo di ballo dell’Associazione Archora. Durante la serata sono stati sorteggiati tre viaggi offerti dall’Agenzia di Viaggi Nuviro Viaggi. Tutti i momenti salienti della serata sono stati immortalati dalla giovane fotografa Valeria Rescigno. Tantissimi gli eventi organizzati dall’Associazione Archora che vedranno Casalnuovo al centro della scena. Si spazierà dalle mostre d’arte, presentazioni di libri, cineforum, ma anche in corsi di danza tenuti dalle maestre Simona Righetti e Federica Saggiomo. Sono previsti anche  corsi di inglese con insegnanti madrelingua e tanto altro presso la sede dell’Associazione Laborinti in Casarea. L’Associazione attiva 365 giorni l’anno, sta lavorando per gli eventi prossimi. Si sa quando dei ragazzi uniscono le forze per diffondere la cultura, i risultati sono eccellenti.

image_pdfimage_print