Attualita'

Grande evento al Museo di Pietrarsa, “I binari del tempo”: la storia del Museo si intreccia con la storia napoletana

Napoli, 27 Febbraio – Sabato 10 marzo 2018, alle ore 20,00, presso il Museo di Pietrarsa ci sarà l’apertura serale per un evento in cui la storia della Ferrovia, tra locomotive e carrozze d’epoca, si intrecciano con la tradizione napoletana.

I BINARI DEL TEMPO, sono un evento che unisce la visita serale della collezione del Museo e della nuova mostra “Il sogno di Bayard“, curata dall’Arch. Annunziata Cantile e dedicata alla prima ferrovia in Italia, la Napoli-Portici con guide d’eccezione in abiti d’epoca.

In serata, l’Associazione di promozione sociale I LAZZARI, presenterà la TOMBOLA STORICA del 1734 a llengua napulitana ed in abiti d’epoca (della costumista Francesca Flaminio) su testi dal ‘200 all’800, adattati e riscritti da Davide Brandi (che ne cura anche la regia), presidente della stessa associazione I Lazzari. Tra gli attori citiamo il bravissimo Angelantonio Aversana (Don Ferdinando ‘o tumbularo), Tommaso Tuccillo (‘o Rre), Annunziata Cantile (‘a Reggina), Luca Adelfi (‘o ciambellano), Giovanni Esposito (‘o Ministro Tanucci), Davide Brandi (‘o nutaro), Cinzia Fragasso (Donna Carlotta d’ ‘a bbona sciorta), Roberta Carannante (‘a dama ‘e Corte) ed altri figuranti.

La tombola storica del 1734 si rifà all’antica smorfia dell’epoca borbonica in cui l’associazione dei numeri ai simboli, si differenziava in modo chiaro e rievoca un viaggio nel tempo davvero interessante. Per esempio, nell’attuale tombola il numero 1 simboleggia l’Italia, ma nel 1734 rappresentava ‘O Sole ‘e Napule.

 

All’evento sono state invitate personalità dello spettacolo, delle istituzioni e del mondo diplomatico.

Per informazioni e prenotazioni basta contattare il numero : 331 89 23 006

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa