Attualita'

Giornata contro il razzismo, Mattarella schiera un Corazziere di colore

La storia esemplare di un ragazzo venuto dal Brasile. Dopo una dura selezione per realizzare il sogno di guardia d’onore del presidente, ora finalmente presta servizio al Quirinale.

 

Roma, 25 Gennaio – E’ il giorno della memoria contro il razzismo, ad accogliere il ministro degli Interni Salvini e gli altri ministri, proprio all’inizio della scalinata che porta ai saloni presidenziali del Quirinale, c’è un corazziere di pelle nera.

Primo corazziere di colore della storia del Colle, N.T. un ragazzo 27enne di un metro e novantasei di altezza, originario del Brasile.

Nato infatti in una città carioca, adottato da una coppia della Sicilia, ha preso la maturità al liceo scientifico, diventando un cittadino italiano a tutti gli effetti.

Il giovanotto con la passione dell’Arma, supera il concorso e diventa carabiniere. La selezione è molto dura ma N.T. non si scoraggia e realizza il suo sogno più importante: entrare a far parte di quello storico reggimento della guardia del corpo del presidente della Repubblica, i leggendari Corazzieri.

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa