Comunicati

Gaeta, al via la I Edizione Concorso Internazionale di Poesia “ Gaeta Perla del Lazio”

Concorso organizzato da “Il Saggio Editore” in collaborazione con Fondazione Caboto, dell’Illustre e Fedelissima Città di Gaeta

 

 

Gaeta, 25 Agosto – Il Concorso si articolerà in due sezioni: Sezione A  Poesie a tema libero in lingua italiana Sezione B – Poesia a tema: il mare.

Quota di partecipazione – Per ogni opera iscritta al concorso nelle sezioni A e B si richiede un contributo di partecipazione di 10,00 Euro. Per ogni gruppo di tre elaborati il contributo richiesto è di 25,00 Euro. Ogni concorrente può partecipare con un numero illimitato di poesie. Tale contributo servirà a coprire parzialmente le spese organizzative. La quota di partecipazione può essere cumulabile tra le sezioni A e B. La quota di partecipazione dovrà essere versata sul CCP n. 1009316868, intestato a Centro Culturale Studi Storici (tel. 3281276922) via Don Paolo Vocca, 13 – 84025 Eboli (SA), indicando nella causale I Concorso Internazionale di Poesia “Il Saggio – Fondazione Caboto”. IBAN: IT80 B076 0115 2000 0100 9316 868

Copie – I concorrenti debbono inviare 5 copie per ogni poesia (A,B), una ulteriore copia completa di nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.

Scadenza del bando – Le poesie dovranno essere spedite unitamente alla copia della ricevuta di versamento, non oltre il 10 novembre 2019 (vale il timbro postale) a: Centro Culturale Studi Storici – via Guglielmo Vacca, 8 – 84025 Eboli (SA).

Premi – La Giuria, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile, premierà i primi tre classificati più altri premi speciali delle sezioni con targhe, diplomi ed altro. La giuria ha la facoltà di attribuire premi speciali e di menzionare o segnalare le liriche più meritevoli. Alcune poesie potranno essere pubblicate su “Il Saggio, poesia, arte, libri”, organo del Centro. La cerimonia di premiazione avrà luogo in Gaeta (LT) tra dicembre 2019 e gennaio 2020. La giuria viene nominata di anno in anno dal Presidente del Centro e le norme di valutazione vengono prese separatamente, previo incontro con il Presidente di giuria.

Annotazione – Le poesie pervenute non verranno restituite e potranno essere utilizzate per un’eventuale pubblicazione edita dal nostro Centro. Ogni opera dovrà essere frutto esclusivo del proprio ingegno. Le poesie oggetto di plagio saranno automaticamente escluse dal Concorso ed il partecipante sarà cancellato dall’elenco dei poeti del Centro Culturale Studi Storici. E’ vietata la partecipazione al Concorso a tutti quelli che fanno parte della Redazione de “Il Saggio”, del Direttivo del Centro Culturale, nonché ai collaboratori editoriali e loro parenti di primo grado. La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Il Centro Culturale Studi Storici assicura che i dati personali acquisiti vengono trattati con la riservatezza prevista dalla legge e saranno utilizzati esclusivamente per l’invio di informazioni. Ogni poeta può richiedere la cancellazione dagli elenchi cartacei e telematici del Centro inviando una semplice comunicazione.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print