Politica

Furto Biazzo ed atto Liguori, Andrea Caso (M5S):”La mia solidarietà ai due giornalisti, nessuno imbavagli l’informazione”

Napoli, 9 Gennaio – “Esprimo la mia vicinanza e solidarietà ai giornalisti Sacha Biazzo e Cristina Liguori, entrambi esposti nelle ultime ore, e per episodi diversi, a degli atti vili, che vanno unanimemente condannati con fermezza, su cui occorre indagare per dare un nome agli autori ed assicurare tranquillità ai diretti interessati” è il commento del Portavoce M5S alla Camera, Andrea Caso, membro della Commissione Antimafia, che aggiunge: “Quanto accaduto a due giornalisti impegnati sul fronte delle inchieste non può passare inosservato, nessuno può tappare la bocca a chi lavora per raccontare fatti e situazioni dai contorni a volte anche criminali. Sacha Biazzo ha fatto un lavoro prezioso con la sua inchiesta per Fanpage, facendo emergere risvolti inquietanti, tra rifiuti e corruzione, Cristina Liguori, riprendendo l’auto, a Giugliano, ha scoperto il taglio di una lama affilata ad una ruota. Chi è esposto a gesti simili non va lasciato solo, confido nel lavoro degli inquirenti e spero che le indagini possano fare presto luce sui nomi degli autori”.  

 

 

image_pdfimage_print