Comuni

Frattamaggiore, Strisce blu: i nove dipendenti in organico rischiano il posto di lavoro

Frattamaggiore, 30 Settembre  – Sosta a pagamento a Frattamaggiore, c’è la nuova ditta ma senza ancora la firma al contratto e con la grana dei dipendenti.
L’aggiudicazione definitiva del servizio ci fu in estate, ma  non c’è stato il passaggio di consegne con la vecchia ditta, Il Notturno. Infatti sono circa tre mesi che la situazione è in fase di stallo e sale la delusione dei dipendenti, chi con contratto a tempo determinato che dopo nove anni rischia di perdere il posto di lavoro o vedersi tagliate ore di lavoro e di conseguenza lo stipendio.
La ditta che si è aggiudicata il servizio, la Abside S.r.l., pare non voler accettare il passaggio di cantiere e valutare il nuovo modo di operare sia per quanto riguarda le ore lavorative sia per quanto riguarda gli stipendi.
Nello specifico vorrebbero assumere 6 ausiliari del traffico a sole 4 ore di lavoro come specificato nel capitolato di gara, invece il sindacato di categoria la Fisascat Cisl chiede che il passaggio deve riguardare tutti i 9 dipendenti con le medesime condizioni economiche, normative e contrattuali come precedentemente impiegati.
Il Notturno Servizi S.r.l. ha comunicato che appena cesserà il rapporto di lavoro col comune di Frattamaggiore non avendo la possibilità di ricollocazione dei dipendenti, procederà al licenziamento.
image_pdfimage_print

Lascia un commento