Magazine

Finale The battle of dreams su ItaliaMia

Napoli, 18 Maggio – Venerdi 19 Maggio alle ore 21,30 su Italiamia digitale terrestre 274 (Campania) e 187 (Lazio), si concluderà la seconda edizione di “The Battle of Dreams”, talent show campano targato Dream Production di Ciro e Gianfranco Sannino. Il talent ha visto puntata dopo puntata, due scuole di canto, ballo e recitazione sfidarsi tra loro prova dopo prova dando vita a bellissime esibizioni che hanno costituito uno show veramente avvincente. In onda su Italiamia, in prima serata, “The Battle of Dreams” ha riscosso un notevole successo. Alla conduzione, Ciro Sannino, ha saputo tener a bada una giuria variegata e competente formata da Massimiliano  Monda, ballerino latinista professionista ,insegnante, con un notevole curriculum di risultati avuti  nella federazione italiana danza sportiva,direttore artistico e giurato del programma televisivo Ti va di ballare?Latino, Enza Campana, docente di danza classica laureata presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma  che vanta di svariati percorsi formativi nazionali ed internazionali, attualmente rientrata da un ‘esperienza di traineeship presso la Compania Nacional de Danza di Josè Carlos Martinez a Madrid, Sabrina De Stefano, conduttrice TV di svariate trasmissioni campane come “Ti va di Cantare?”, “Ma che Domenica!”.

Christian Montagna, critico d’arte, giornalista presso Freedom press e speaker radiofonico su Radio Quinta Rete, e Fabio Brescia,attore speaker radiofonico , regista, autore di tantissimi progetti televisivi e teatrali. Ad affiancare la giuria fissa, nel ruolo di quinto giudice, puntata dopo puntata si sono avvicendati personaggi del mondo dello spettacolo partenopeo per rendere lo show ancora piu’ esilarante, artisti come ,Ivan Granatino, la cantante Rosa Chiodo, l’attore e regista Vincenzo Borrelli, l’attore Carmine de Luca e direttamente da Made in Sud Salvatore Catanese. Nella puntata finale, oltre alla giuria fissa sarà presente un parterre di giornalisti, attori e personaggi dello spettacolo che assegneranno il Premio della Critica a una delle scuole partecipanti.

Gli artisti in questione sono , la danzatrice e docente di tecnica classica e contemporanea Giordana Carrese, l’attore regista Stefano Ariota,Valeria di Lorenzo docente e ballerina di danza classica e contemporanea, la cantante Rosa Chiodo vincitrice Premio Mia Martini, Marcella De Matteo, esaminatore di danza qualificato, docente di danza classica, moderna e contemporanea, organizzatrice di eventi nazionali di danza quali Anima e Corpo che in questa occasione offrirà ai più meritevoli la partecipazione alla undicesima edizione del concorso, e Marco Auggiero direttore artistico del Mart Dance Internacional Center di Napoli e coreografo e direttore della compagnia  di contemporaneo Mart Company che assegnerà diverse borse di studio quali “Arenile Dance Festival 2017”, Stage Saint Cyprien in Francia e Mart Campus estivo a Napoli.

Anche lo store di articoli per la danza “Chi è di scena” di Pomigliano d’Arco contribuirà alla premiazione offendo dei meravigliosi gadget ai vincitori e partecipati di questa seconda edizione.Inoltre verranno assegnati dalla giuria fissa dei premi speciali ad alcuni dei protagonisti che si sono particolarmente distinti durante tutto il percorso televisivo. E altra novità di quest’anno sarà l’assegnazione del “Premio Social” dove saranno direttamente gli spettatori a decretare il vincitore, basta cliccare mi piace sulla pagina ufficiale di facebook “The Battle of Dreams” ( https://www.facebook.com/The-Battle-of-Dreams-1685009385090895/ ) e scegliere la scuola che meritala vittoria. A sfidarsi in questa finalissima tre scuole campane vere protagoniste di questa meravigliosa battaglia: Body line di Giusy Criscitiello a Mercogliano (Avellino), Centro Studi Ateneo di Nastassia Avolio a Casoria, Centro Arte Danza di Maria Luigia Esposito a Frattamaggiore. Allora tutti sintonizzati su Italiamia alle 21,30 per questa fantastica finale e che vinca il migliore!

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa