Politica

Dossier dei Verdi sull’inciviltà fuori controllo sulle strade di Napoli, dai neonati trasportati in bilico sugli scooter alle auto con carichi sporgenti: i rischi per la sicurezza sono all’ordine del giorno

“Decine di segnalazioni ogni giorno, un bestiario che mostra quanto il fenomeno sia dilagante sia in periferia che in pieno centro. Temiamo che possano verificarsi delle tragedie”

 

 

Napoli, 13 Giugno – “Riceviamo ogni giorno un numero altissimo di segnalazioni circa i fenomeni di inciviltà che si verificano lungo le strade di Napoli e della provincia tanto che abbiamo deciso di raccoglierle in un dossier che abbiamo trasmesso alla polizia locale. Ci sono pervenute foto ai limiti dell’assurdo come, ad esempio, l’immagine che mostra due persone in sella ad uno scooter, entrambi adulti e muniti di casco. La passeggera, però, tiene in braccio un bambino di pochi mesi, sprovvisto di ogni protezione, mantenendolo in bilico sul lato. Ma non è l’unico caso. Sono innumerevoli le segnalazioni di bambini trasportati in piedi sulla pedana o tra le braccia dei passeggeri. I casi si verificano non solo lungo le strade periferiche ma anche in pieno centro, ci chiediamo come sia possibile che nessuno intervenga”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli.Il bestiario – proseguono Borrelli e Simioli – non finisce qui. Un altro comportamento sconcertante che ci viene segnalato di continuo sono i trasporti di materiali sporgenti e pesanti su automobili e scooter. Solo nelle ultime ore ci è stata inviata la foto di un motociclo che trasporta un carrozzino, di una automobile oberata da materiale per i lavori edili e di uno scooter che, lungo piazza Garibaldi, circola con una colonna di cartoni pieni di merce”. “Tale fenomeno – aggiungono Borrelli e Simioli – rappresenta un pericolo molto grave per la sicurezza degli incoscienti e di tutte le altre persone in strada. Cosa succede se un neonato sfugge dalle mani? O se un materiale sporgente si stacca e colpisce un’altra vettura? Siamo particolarmente preoccupati e temiamo che possano verificarsi delle tragedie. Occorre intensificare i controlli e limitare quanto più possibile i comportamenti che possono risultare pericolosi, anche in maniera potenziale, lungo le strade della nostra regione”.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print