Politica

Disabili: Carfagna, rammarica Governo che respinge proposta su trasporto e assistentato scolastico

Napoli, 08 Febbraio – La questione del trasporto e dell’assistentato scolastico degli alunni diversamente abili arriva all’attenzione del Parlamento, con un emendamento al DL Mezzogiorno a prima firma Mara Carfagna. La deputata di Forza Italia, nel corso del suo intervento in aula,  ha portato ad esempio il caso di Napoli e dei suoi circa 1000 alunni diversamente abili che da settembre non sono messi nelle condizioni di frequentare la scuola perché il Comune non riesce a far  fronte alle spese relative al loro trasporto e assistentato.

“Tutto questo – dichiara Carfagna –  dimostra che è necessario un maggior impegno da parte dello Stato, ma dimostra anche un’incapacità di alcuni enti locali nel far fronte a tali esigenze. Ma dato il rilievo, anche costituzionale, dei diritti che sono in gioco, la problematica, ed una sua  eventuale soluzione, non può essere affrontata solo ad un livello locale. Per questo abbiamo chiesto che Parlamento e Governo se ne facciano carico. Ci rammarica però constatare un atteggiamento di chiusura, alle nostre istanze, da parte dell’esecutivo che ha deciso di respingere  l’emendamento in cui chiedevamo di introdurre trasporto ed assistentato scolastico per gli alunni diversamente abili tra le aree prioritarie d’intervento del Fondo per le non autosufficienze


image_pdfimage_print