Politica

Diabete, F. Beneduce (FI):”Con camper della salute a Castellammare per screening gratuiti e prevenzione”

Napoli, 9 Novembre – Screening gratuiti di prevenzione diabetologica, mercoledì prossimo dalle 8,30 alle 18,30, in Villa Comunale a Castellammare di Stabia. L’iniziativa, organizzata in occasione della Giornata Mondiale del Diabete e in collaborazione con il Camper della Salute dell’associazione House Hospital, è stata promossa da Flora Beneduce, consigliere regionale campana di Forza Italia e primario di Medicina e Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti della Penisola Sorrentina.

“Per l’edizione 2018 – spiega la consigliera che sarà presente a Castellammare con una equipe multidisciplinare – avremo un focus sul tema della famiglia perché il diabete è una malattia che può portare conseguenze anche molto invalidanti e richiedere spesso il coinvolgimento di tutti i familiari nella fase della gestione e della prevenzione”.

“I dati sul diabete – spiega intanto Flora Beneduce – non sono rassicuranti: attualmente sono oltre 400 milioni le persone che soffrono questa patologia, un numero enorme destinato a crescere di oltre 120 milioni nei prossimi dieci anni. Il rapporto Osservasalute 2017 ci dice poi che la Campania è la regione italiana con la maggiore presenza di pazienti affetti da diabete. Dunque, una vera e propria emergenza che si combatte con farmaci innovativi, esercizio fisico, uno specifico regime alimentare ma anche con un cambio significativo delle abitudini e degli stili di vita”. “La prevenzione resta un’arma fondamentale e dunque – aggiunge – la Giornata Mondiale del Diabete rappresenta sempre di più una risposta innanzitutto culturale a questa difficile sfida: la consapevolezza dell’impatto che il diabete può avere su noi stessi e sulla famiglia gioca un ruolo centrale”.

“Quest’anno – rende infine noto la consigliera – porteremo in Villa una importante novità: un team di veterinari che saranno a disposizione di chiunque per dare consigli sulla prevenzione del diabete negli animali perché il diabete colpisce anche gli animali, soprattutto cani e gatti”.

image_pdfimage_print